Analisi Forex

Pubblicato da: TommasoP - il: 19-09-2017 7:08 Aggiornato il: 20-09-2017 9:13

Questa sezione è interamente dedicata all’analisi tecnica Forex in merito alle principali società quotate siano esse italiane, europee o americane. Oltre a questo potrete trovare una serie di approfondimenti su indici, valute e materie prime con cadenza giornaliera e settimanale realizzata da trader esperti del settore in merito alla situazione dei principali mercati e sulle possibili evoluzioni nel breve termine.

analisi-forex-giornaliera

Cos’è l’Analisi Forex e come utilizzarla

L’analisi Forex è la tecnica che si basa su dati storici e grafici in merito alle principali azioni di mercato, il quale permette ai trader di effettuare previsioni sulle tendenze presenti e future dei prezzi in merito ad un determinato strumento finanziario siano essi:

  • azioni;
  • futures;
  • opzioni;
  • forex, ecc.

L’analisi forex, si fonda sulla studio grafico, il quale suggerisce ai trader la posizione da assumere sia che si tratti di posizioni long, sia che si tratti di posizioni short, senza tralasciare il momento ideale per entrare nel mercato e ottenere profitti.

L’analisi tecnica Forex analizza quindi solo dati inerenti a mercati presenti sui grafici, determinandone in questo modo sia il volume delle operazioni sia anche il comportamento stesso del prezzo.

Perché è importante l’analisi Forex

Conoscere e seguire l’analisi forex, è di fondamentale importanza se si vuole guadagnare facendo trading Forex. Infatti sappiamo bene che il Forex è il mercato più utilizzati al mondo e questo permette di guadagnare sia al rialzo sia al ribasso. Ad ogni vendita di valuta corrisponde sempre un acquisto di un’altra valuta di eguale quantità.

Anche i grafici Forex, se notate, sono generati dalla combinazione e dalla lettura determinata dall’incrocio di 2 valute.

Gli elementi determinanti delle variabili che influenzano l’andamento del mercato sono:

  • dati macroeconomici;
  • decisioni politiche;
  • risultati industriali;
  • borse, ecc…

In sostanza l’analisi tecnica Forex, analizza ed individua i punti critici che poi determinano una variazione di tendenza.

Questa tendenza solitamente viene indicata attraverso degli indicatori grafici Forex come ad esempio supporti e resistenze.

Attraverso l’analisi tecnica Forex e con l’ausilio di indicatori, il trader può ottenere informazioni in merito a:

  • indici;
  • zone critiche dei prezzi;
  • zone di ipercomprato;
  • zone di ipervenduto;
  • tendenze future;
  • correzioni da apportare.

Come fare trading con l’analisi tecnica

Grazie all’analisi tecnica dunque sarà possibile seguire tutto il corso del mercato. Noi vi consigliamo di non andare mai ne controtendenza, ne tanto meno di anticipare mai il mercato. Attendete meglio i segnali che rafforzano le vostre idee; infine nel caso ciò non si viene a verificare, bisogna attendere che il mercato cambi direzione.

Per concludere vi possiamo dire che per guadagnare con le valute non è difficile ma non è certamente neanche facile. Come per ogni cosa, bisogna applicarsi e studiare tantissimo; anche per il trading vale la stessa cosa. Dunque, anche se vi viene inviata giornalmente l’analisi forex,  per ottenere dei guadagni sicuri c’è bisogno di corrispondenza tra le valute ma sopratutto che i dati pronosticati siano confermati dal grafico e che meglio si rafforzano.

Purtroppo, per ottenere degli ottimi profitti, serve tantissimo impegno, studio e disciplina! Solo in questo modo potrete ottenere il successo e guadagnare con il Forex attraverso l’analisi forex.

Cambio euro dollaro: è la settimana della Fed. Le previsioni

Cambio euro dollaro: è la settimana della Fed. Le previsioni

Ancora una volta ci concentreremo sul cambio euro dollaro. Questa la possiamo definire come la settimana della Fed. Vediamo quindi quelle che sono le previsioni e cosa aspettarsi dal cambio...
Quotazioni dollaro, la debolezza della valuta USA è al termine?

Quotazioni dollaro, la debolezza della valuta USA è al termine?

Pur a correnti alterne, e con un trend non certo lineare, il 2017 è stato fortemente contraddistinto da un recupero di forza dell’euro e, di contro, da un contestuale indebolimento...
Comprare dollari a settembre 2017: conviene o no?

Comprare dollari a settembre 2017: conviene o no?

La domanda del momento sul dollaro statunitense è: conviene realmente comprare USD, o è meglio tenersi alla lontana dalla valuta USA, preferendo magari la propria principale controparte, l’euro? Ora che...
Euro, la valuta unica ai massimi sul dollaro

Euro, la valuta unica ai massimi sul dollaro

Grazie anche ai positivi dati pubblicati sulla ripresa dell’economia europea (nel corso dell’ultimo trimestre il Pil è cresciuto del 2,2% su base annua), la valuta unica europea continua a mettere...
Dollaro in calo, attendendo gli sviluppi di Jackson Hole

Dollaro in calo, attendendo gli sviluppi di Jackson Hole

Il dollaro statunitense ha aperto la scorsa settimana in calo, rivedendo così i minimi livelli che aveva abbandonati otto giorni prima. Il movimento, come risulta essere facilmente comprensibile, non è...
Cambio Euro-Dollaro, quale futuro?

Cambio Euro-Dollaro, quale futuro?

Sono sempre di più gli analisti che ritengono che l’euro sia destinato a chiudere il 2017 con una prestazione di rialzo rispetto al dollaro. E una recente analisi condotta da...
Investire sulla sterlina: BoE lascia scenario invariato, tutto dipende dalla crescita?

Investire sulla sterlina: BoE lascia scenario invariato, tutto dipende dalla crescita?

L’attesa riunione della Bank of England si è conclusa con la decisione di lasciare i tassi di interesse di riferimento invariati a 0,25%: una decisione assunta non all’unanimità, bensì con...
Le valute più scambiate nel Forex trading

Le valute più scambiate nel Forex trading

Vi siete mai domandati quali siano le valute maggiormente oggetto di scambio nel Forex trading? Probabilmente la risposta è quel che già pensate: il dollaro, l’euro, la sterlina e lo...
Dollaro canadese, è il momento giusto per comprarlo?

Dollaro canadese, è il momento giusto per comprarlo?

Il dollaro canadese è certamente una delle valute maggiormente sotto i riflettori nel corso di questa parte del 2017, con prestazioni – rispetto alle principali controparti – che sono evidentemente...
Euro rimane forte, BCE spegne i sogni dei falchi

Euro rimane forte, BCE spegne i sogni dei falchi

Di tapering non si doveva parlare e, di fatti, nel corso dell’ultimo meeting della Banca Centrale Europea la parola in questione non solo non ha fatto il suo timido capolino,...
EUR/USD, come cambia lo scenario dopo la pubblicazione dei verbali

EUR/USD, come cambia lo scenario dopo la pubblicazione dei verbali

Fed e BCE hanno recentemente pubblicato i verbali delle loro riunioni di giugno: documenti dai quali emerge con sempre maggiore chiarezza come il FOMC statunitense stia preparando l’inizio della riduzione...
Previsioni di rialzo per il dollaro australiano

Previsioni di rialzo per il dollaro australiano

Un mese fa il cambio EUR/AUD si era spinto fino a 1,52, salvo poi stornare parzialmente e ricollocarsi sotto area 1,50, dove potrebbe rimanere ancora, almeno sul breve termine. Diverse...
Come e perché investire sul cambio EUR/JPY

Come e perché investire sul cambio EUR/JPY

Il cambio EUR/JPY? Potrebbe rappresentare la migliore occasione di forex trading nel corso del 2017, assumendo una posizione long e acquistando pertanto euro contro yen. Ma per quale motivo gli...
Dollaro in arretramento… aspettando il FOMC

Dollaro in arretramento… aspettando il FOMC

Il dollaro statunitense ha aperto la settimana del meeting FOMC di giugno con un lieve arretramento rispetto ai massimi che era stato in grado di toccare nella precedente giornata di...
Cambio euro dollaro, Credit Suisse fiduciosa su nuovi margini di apprezzamento

Cambio euro dollaro, Credit Suisse fiduciosa su nuovi margini di apprezzamento

Secondo gli analisti di Credit Suisse, la salita del cambio euro dollaro non sarebbe affatto terminata e, anzi, il futuro sembra essere in grado di mostrare nuove soddisfazioni per la...
Cambio euro dollaro, nessuno crede più alla parità

Cambio euro dollaro, nessuno crede più alla parità

L’euro continua a conservare buone posizioni nei confronti del dollaro statunitense, confermandosi in discreto stato di forma sopra quota 1,10 EUR/USD, e toccando picchi che non riscontrava da tanto (troppo?)...
Investire su EUR/USD, dollaro con poche speranze di ripresa nel breve termine

Investire su EUR/USD, dollaro con poche speranze di ripresa nel breve termine

Come abbiamo avuto modo di commentare qualche giorno fa, le quotazioni del dollaro statunitense sono state recentemente gravate dalle nuove polemiche che si sono abbattute sulla Casa Bianca. Ne è...
Cresce l’avversione al rischio sul Forex: bene lo yen, male il dollaro

Cresce l’avversione al rischio sul Forex: bene lo yen, male il dollaro

Una pericolosa escalation nel Russia-gate sta provocando improvvisi smottamenti in un mercato valutario che aveva appena iniziato a divenire più “decifrabile” agli occhi degli investitori interessati a porre in essere...
Previsioni EUR/USD, FOMC e disoccupazione gli appuntamenti chiave

Previsioni EUR/USD, FOMC e disoccupazione gli appuntamenti chiave

Il dollaro statunitense ha aperto la settimana in lieve recupero rispetto ai minimi che ha toccato venerdì scorso, ma denotando comunque una specifica caratteristica che oramai è ben nota: la...
Investire sul dollaro: margini rialzisti molto contenuti nelle prossime settimane

Investire sul dollaro: margini rialzisti molto contenuti nelle prossime settimane

Il dollaro ha chiuso la settimana scorsa senza riuscire ad ampliare la risalita intrapresa all’indomani della forte correzione di martedì. Tuttavia, la valuta verde è comunque riuscita a conservare il...
Pagina 1 di 512345