Come iniziare a fare trading se sei un principiante

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 27-11-2019 8:52 Aggiornato il: 27-11-2019 15:37
Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Molto spesso capita che si parli di analisi tecnica, di analisi fondamentale, di strategie di trading, ma non si dice mai nulla su quali siano le cose da fare per cominciare a fare trading da perfetti principianti.

In questa guida, a cui è associato un video dimostrativo, vedrai le cose da fare per cominciare a fare trading online senza doverti perdere nel mare di informazioni presenti in rete.

Per comprendere come iniziare a fare trading devi innanzitutto chiederti:

  • come posso iniziare a fare trading?
  • ho mai fatto un investimento?
  • conosco i mercati finanziari?
  • cosa sono stop loss, take profit, supporti, resistenze, trend line, break even, pull back, break out?

Se non sai questo, non ti devi preoccupare. Basta seguire quello che di seguito abbiamo da dirti.

Per prima cosa devi sapere che per fare trading online non occorre avere milioni di euro in banca. Allo stesso modo non occorre aver seguito un apposita università ma si tratta solo di seguire un buon corso di trading online per principianti.

La formazione nel trading online è tutto.

La puoi seguire con gli eBook gratuiti o con i video corsi, o i webinar e tutto il materiale formativo che ti viene proposto da 24option o da un altro broker.

I passi da compiere sono semplici; elenchiamoli prima e poi spieghiamoli nel dettaglio.

  • Scegliere un broker su cui effettuare un deposito;
  • Analizzare il mercato in cui si andrà ad operare;
  • Scegliere un massimo di 3 asset da seguire;
  • Decidere che tipologia di trading adottare.

Tutto chiaro?

Vediamo come procedere per gradi, alla fine di questa guida saprai esattamente cosa fare.

Come iniziare a fare trading se non so nulla?

Fare trading oggi vuol dire fare impresa. Un trader è un imprenditore a tutti gli effetti! È uno che mette i soldi e il lavoro in un attività e da essa pretende di trarre profitto.

E’ questo il sistema unico che devi possedere se anche tu vuoi iniziare a fare trading. Qualsiasi altro approccio non è corretto. Non pensare che per fare trading basta la fortuna.

Ecco il motivo per il quale, se inizi a fare trading da zero, devi cominciare a fare sin da subito i passi giusti.

Cosa è il Trading online? Definizione

forextrading
Forex trading: come fare?

Per definizione, posiamo dire che il trading online è una negoziazione digitale, tramite piattaforme online sui titoli finanziari.

Il trading online è interamente offerto da piattaforme regolamentate ed autorizzate note come broker trading online.

Si tratta di piattaforme che offrono un servizio per mezzo del quale puoi operare sui mercati finanziari in tutta sicurezza.

I pratica, grazie al trading online, puoi acquistare e vendere titoli o valute su Internet tramite un broker o piattaforma sicura e regolamentata.

Il successo del trading online si dimostra attraverso i milioni di trader attivi in tutto il mondo e le milioni di transazioni quotidiane attraverso il Forex e il Trading CFD.

>>Leggi anche: Trading forex: 10 cose che non tutti sanno di un trading online di successo

Il Trading online è una truffa?

Molti si sono posti questa domanda. E’ anche per questo che noi oggi ti vogliamo dare una risposta semplice e diretta.

Il trading online non è una truffa.

Certamente si tratta di un mercato altamente rischioso, definito come alternativo per investire sui mercati finanziari. Per mezzo di esso è possibile acquistare e vendere azioni, materie prime, futures, valute e obbligazioni.

Diverso è invece stare attento alle truffe online, tramite broker non regolamentati e che hanno un solo scopo, quello di rubare i tuoi soldi.

Quanti soldi servono per iniziare ad investire nel forex?

Il forex è uno dei mercati maggiormente presi in considerazione da molti trader. Allo stesso è un mercato nel quale è possibile investire anche pochi soldi, dell’ordine di pochi euro e quindi adatto ai trader principianti che vogliono investire soldi reali ma senza esagerare.

Posso iniziare a fare trading con 100 euro? La risposta è si con broker regolamentati in Europa.

Dopo l’intervento dell’ESMA per fare trading in Europa aprendo conti anche con soli € 200 occorre assolutamente utilizzare broker seri ed affidabili.

Quanto investire nel trading online?

Sicuramente meno di quello che tu possa pensare. Oggi investire nel trading online non vuol dire spendere una fortuna. Come potrai analizzare anche tu, se scegli di operare con uno dei broker consigliati, puoi operare con 100 € o max. 200 €.

La scelta del broker dipende quasi sempre dal tipo di esigenze che hai. In pratica devi scegliere un broker che sia adatto a te e che si sposi bene con quelle che sono le tue caratteristiche.

Puoi scegliere tra trading bancario se hai un conto corrente bancario, come ad esempio Fineco trading o trading bancoposta.

Tutto dipende da quello che stai cercando. In alternativa puoi scegliere i broker regolamentati che offrono delle soluzioni di investimento differenti con servizi Forex e CFD autorizzati ad operare in Italia.

>>Leggi anche: Come fare trading in borsa

Quanto capitale destinare all’investimento?

Se hai stabilito i tuoi obbiettivi devi anche comprendere la tecnica di trading online che meglio si presta a farti raggiungere quanto prestabilito.

Oggi puoi fare questo applicando la strategia di money management, che ti mette al riparo da ogni possibile crisi. Questo vuol dire non investire oltre il 5 % del capitale disponibile per ogni singola operazione.

A questo punto, una volta chiariti gli obiettivi che vuoi raggiungere e una volta che hai messo in pratica la tecnica per raggiungerli, devi analizzare anche la tua propensione al rischio, e quindi devi studiare l’asset.

Come scegliere il broker

broker forex bitcoin

La scelta del broker spesso viene sottovalutata, ci si fa ingannare dalle varie pubblicità e si finisce per depositare istintivamente.

La scelta del broker è invece molto importante è fa la differenza; un buon broker che offre una buona piattaforma di trading ti farà ottenere maggiori guadagni, pertanto fai attenzione quando decidi dove depositare.

>>Per approfondimenti puoi leggere la guida alla scelta del broker e visitare la nostra sezione dedicata ai migliori broker online

24option è uno dei broker più conosciuti sul mercato che ti offre la possibilità di fare trading con i CFD su Forex, Azioni, Indici e Criptovalute.

Apri un conto Gratis 24Option

Scegliere il mercato in cui operare

LCG-mercati-forex
Mercati forex

La scelta del mercato è molto importante; devi scegliere il mercato in base alle tue predisposizioni, per intenderci, se sei appassionato di valute, allora la scelta obbligata è quella del mercato forex, se invece ti interessano le materie prime dovrai puntate sul mercato delle commodity.

I mercati in cui investire sono:

  • azionario;
  • valutario;
  • materie prime,
  • indici.

Una volta scelto il mercato dovrai specializzarti in quel determinato campo. Devi sapere che ogni mercato rispetta delle regole ben precise, conoscere tali regole ti avvantaggia sia nella fase iniziale sia nelle successive fasi.

Scegliere gli asset da seguire

Hai scelto il mercato, ora devi solo focalizzare la tua attenzione su pochi asset, che dovrai seguire giornalmente. Nella fase iniziale non avrai l’attenzione giusta per seguire più di 3 asset, in seguito potrai aumentare.

I 3 asset che scegli vanno seguiti tutti i giorni, devi comprenderne i movimenti e le tendenze e devi anche imparare a riconoscere dei movimenti che presagiscono un cambio di rotta del mercato.

Se tutto ciò ti sembra troppo complicato, ricorda che sono operazioni che una volta imparato il meccanismo, farai in modo del tutto automatico.

Tipologia di trading da adottare

mercati-azionari
mercati azionari

Probabilmente già saprai che non esiste una sola tipologia di trading, ma ce ne sono svariate. Alcune prevedono un’entrata a mercato veloce, altre una immobilizzazione del capitale che dura per più tempo. Andiamo ad analizzare le principali tipologie di trading che puoi adottare, in base a queste setterai al meglio i tuoi grafici.

Scalping

Lo scalping è la tipologia di trading più veloce. Questa consiste nell’apertura di posizioni di investimento che durano da qualche secondo a pochi minuti.

Per poter investire in tempi così ridotti hai bisogno di adottare strategie che eliminino il più possibile la componente emotiva, unica e vera nemica del trading online.

I migliori trader del settore riescono a raggiungere cifre davvero incredibili, arrivando ad ottenere anche il 1000% al mese (millepercento). Ovviamente questo genere di operatività risulta essere molto usurante in quanto porta con se una buona dose di stress e di adrenalina.

Lo scalping non risulta essere molto adatto a trader alle prime armi in quanto richiede una capacità immediata di analizzare il mercato, cosa che un principiante non può acquisire subito.

Day – trading

Attività decisamente interessante ed adatta ai trader principianti, il day-trading consiste nell’apertura di posizioni di investimento che vengano poi chiuse in giornata.

In pratica a fine giornata puoi tracciare già un bilancio della tua attività di trading, ottenendo così il vantaggio di migliorare le tue criticità in modo tempestivo.

Per fare day-trading devi analizzare il mercato, puntando anche sulle pubblicazioni macroeconomiche, che possono influenzare il mercato scatenando una successione di acquisti o di vendite in grado di consentirti di ottenere profitti immediati.

>>Per maggiori info sulla strategia del calendario economico clicca qui! 

Trading medio termine

Attività che non richiede la presenza giornaliera sui grafici, il trading di medio termine mira a seguire delle tendenze di mercato che si esauriscono nell’arco di 3 o 6 mesi, pertanto, dopo aver impostato l’investimento, dovrai solo occuparti di monitorare per un’ora al giorno i grafici.

Consigliamo questa tipologia di attività a chi ha già raggiunto una minima esperienza di trading, anche perché si tratta di individuare delle tendenze, cosa non semplice se sei alle prime armi.

Trading lungo termine

Il nome non lascia spazio a dubbi, l’attività di trading di lungo termine può dare enormi soddisfazioni, ma richiede un capitale adeguato. Alcune tendenze, pressoché annuali, possono consentire un incremento di capitale del 900%, ma tale cifra è di molto inferiore rispetto a quella raggiungibile con il day-trading.

Se decidi di investire nel lungo periodo devi avere un capitale di partenza di almeno 10.000 €, altrimenti rischi di non guadagnare realmente bene alla fine dell’anno.

Anche questa tipologia di attività richiede una conoscenza del mercato, o meglio dei cicli del mercato, pertanto, nel caso in cui volessi cimentarti nel trading di lungo termine, ti consigliamo di studiare bene l’analisi tecnica.

>>Trovi una guida dettagliata su: analisi tecnica dei mercati finanziari

In conclusione, la tipologia di trading più adatta ad un principiante è il day-trading in quanto ti consente di tracciare un bilancio e di imparare dai tuoi errori giornalmente, ti consigliamo pertanto di praticare questa tipologia di trading e poi magari di passare ad altre tipologie o di operare con più tipologie allo stesso tempo.

Cos’è lo Spread nel Trading online?

spread-forex
Cos’è lo spread nel mercato forex

Per definizione lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita quotato per uno strumento finanziario. Il prezzo di acquisto è sempre più alto del prezzo di vendita quotato.

Lo spread viene considerato come il costo di ogni negoziazione che viene eseguita dal trader sul mercato e varia da broker a broker. Esso è fisso o variabile.

Cos’è l’analisi tecnica nel Trading online?

L’analisi tecnica è la disciplina che valuta o identifica le opportunità di trading e lo fa analizzando differenti statistiche legate all’attività di negoziazione, compresa anche la variazioni dei prezzi e di volume.

Le analisi tecniche si concentrano in modo particolare sui grafici legati al movimento dei prezzi e ai vari strumenti analitici atti a valutare le forza o la debolezza di una sicurezza.

La leva finanziaria nel Trading online

La leva finanziaria viene considerata come il rapporto tra la quantità di capitale utilizzato in una transazione e il margine che viene richiesto.

In pratica la leva finanziaria è definire come un credito dato da un broker ai suoi trader che permette loro di piazzare degli ordine molto più alti rispetto al deposito effettivo.

E’ possibile usare la leva per fare trading su:

  • Azioni;
  • Materie prime;
  • Indici azionari;
  • ETF;
  • Criptovalute;
  • Coppie di valute;
  • Azioni.

Considerazioni finali

Da quanto detto, avrai appreso che fare trading online non è difficile e allo stesso tempo non è semplice soprattutto se non ti applichi e ti impegni. Per fare trading e divenire qualcuno devi seguire dei piccoli accorgimenti che in molti casi possiamo definire come consigli:

  • Non avere fretta;
  • Impara a fare trading online a poco a poco;
  • Imparare a dominare le tue emozioni;
  • Evita i consigli dei forum;
  • Imparare a usare i segnali di trading.

Ora si che avendo le idee più chiare su cos’è il trading online e su come iniziare ad investire sui mercati finanziari. Non ti resta che scegliere il tuo broker ed iniziare a fare trading oggi stesso.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
24option
  • Licenza: CySEC
  • Segnali di trading
  • Deposito min: 250 €
Segnali di trading forniti da Trading Central Prova Gratis 24option opinioni
ITRADER
  • Licenza CySEC
Centro di formazione avanzato Prova Gratis ITRADER opinioni
IG Markets
  • Licenza: CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG Markets opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK;
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni
IQ Option
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex - deposito minimo basso Prova Gratis IQ Option opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.

Termini di ricerca:

  • Trading