3 consigli utili per scegliere il broker giusto

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 02-07-2015 21:35

Scegliere il broker giusto non è sempre facile e non è mai una questione di fortuna se la tua attività di trading ti porta dei risultati. Ci sono in ballo molti fattori che favoriscono la tua scalata al successo ed uno di questi è la scelta del broker su cui andrai ad investire.

Abbiamo deciso di dedicare questa guida proprio ai broker, cercando di aiutarti nella scelta offrendoti 3 consigli maturati nel corso della nostra esperienza, speriamo di poterti offrire una prospettiva diversa che possa agevolare la tua attività di trading, evitando i classici errori della fase iniziale, gli stessi errori che potrebbero compromettere le tue performance.

Consigli per non sbagliare

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

trading binario

Gli errori si pagano ed è giusto così, ma è un peccato pagare errori che sono dovuti esclusivamente alla scarsa informazione, pertanto ti consigliamo di continuare nella lettura di questa semplice guida, soprattutto se sei un principiante, eviterai così di commettere errori evitabili di cui ti potresti pentire.

1° consiglio: scegli deposito minimi e trade minimi convenienti

Il deposito minimo è la somma minima di cui hai bisogno per poter aprire un conto di trading; il trade minimo è invece la somma minima che puoi dedicare ad ogni investimento. Ricorda sempre che questi due numeri devono rispettare una regole semplice, a patto che tu voglia depositare esattamente quanto prevede il deposito minimo, la regole è la seguente:

il trade minimo deve corrispondere al 5% del deposito minimo.

2° consiglio: scegli bonus convenienti

Il bonus, come abbiamo spesso precisato, non è un regalo, ma una semplice agevolazione. Per poter sfruttare al meglio il bonus è bene informarsi sul volume di trading necessario a poter prelevare la cifra concessa. Il volume di trading non è altro che il numero che moltiplicato per il bonus ci da l’esatta cifra che dobbiamo generare per poter rendere il bonus prelevabile.

Solitamente questa cifra va da 30 a 40, il che significa che se il bonus è di 100€ ed il volume di 40, devi generare, tra profitti e perdite, un valore di 4.000€ per poter prelevare i 100€ di bonus.

3° consiglio: scegli piattaforme convenienti

La piattaforma di trading è molto importante, è la tua base operativa quindi deve essere efficiente e deve consentirti di operare al meglio. Ti consigliamo di valutare broker che offrono, oltre alla piattaforma integrata, anche la piattaforma metatrader, che risulta essere quella più completa ed utilizzata.

Conclusioni

Speriamo che i nostri consigli ti siano stati utili e che tu possa scegliere il broker che meglio soddisfa le tue esigenze. Per poter agevolare la scelta puoi consultare la nostra sezione dedicata ai broker online

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.