Strategie di trading: le più utilizzate

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 07-10-2014 15:46 Aggiornato il: 15-09-2018 20:38

Nel trading online bisogna agire con cautela per evitare di perdere il proprio capiate, che è la macchina cha genera i tuoi profitti. Se sei un trader inesperto allora ti consigliamo la lettura di questa breve guida in cui trovi le 2 strategie più utilizzate dai trader esperti per ottenere guadagni nei mercati finanziari. Alla fine della guida puoi trovare i broker che ti consentono di cominciare a fare trading anche se hai poco capitale.

I trader professionisti non si affidano al caso

Ebbene si, dimentica le storie del fiuto, cancella quelle favole che raccontano di guru che prevedono il mercato: sono tutte fantasie! I trader professionisti non prevedono proprio nulla, anzi, seguono il mercato, o meglio seguono le tendenze che nel mercato si generano. Seguire le tendenze non solo è meno rischioso, in quanto si agisce quando il movimento è già presente, ma anche più redditizio perché ci evita tutte quelle perdite che invece dovremmo sostenere operando unicamente sulle previsioni.

Detto ciò, andiamo a vedere quali sono le migliori strategie di trading, quelle più utilizzate dai professionisti e quelle che puoi utilizzare anche tu per cominciare a fare trading online.

Le 2 strategie più utilizzate

La prima strategia è la più semplice e riguarda la media mobile. La media mobile, che probabilmente consoci già, è uno degli indicatori di trading più utilizzato, questa ti consente di ottenere sia segnali di acquisto sia segnali di vendita.

Segnale di acquisto

Segnale acquisto media mobile

Il segnale di acquisto si ha quando il prezzo supera, dal basso verso l’alto, la sua media mobile.

Segnale di vendita

Segnale di vendita media mobile

Il segnale di vendita si ha quando il prezzo supera dall’alto verso il basso la sua media mobile.

Strategia bande di bollinger

Le bande di bollinger sono particolari medie mobili che vengono calcolate aggiungendo un fattore chiamato F. Grazie a queste medie possiamo stabilire le fasi di iper-comprato ed iper-venduto del mercato. Il prezzo di qualsiasi bene oggetto di scambio si comporta sempre allo stesso modo:

Fasi di iper-comprato

Segnale vendita bande di bollinger

Quando il prezzo tocca la banda superiore abbiamo una fase di iper-comprato ed il prezzo tende a scendere.

Fasi di iper-venduto

Quando il prezzo del bene osservato tocca la banda inferiore siamo in fase di iper-venduto e le quotazioni tendono a scendere.

I broker con deposito minimo più basso

Se vuoi cominciare anche tu a fare trading online ma hai poco capitale, consulta la lista dei broker, puoi cominciare subito anche con soli 50€!

Clicca qui per visualizzare la lista!

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.