Segnali di trading forex: un modo semplice per interpretare i grafici

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 05-09-2014 5:41 Aggiornato il: 02-02-2016 10:30

Per ottenere guadagni nel forex trading bisogna agire in modo razionale considerando i pro ed i contro di un’entrata a mercato. Come probabilmente ben saprai, il trading online si basa sulle probabilità a favore di un dato evento, il che significa che non tutte le posizioni si tramutano in guadagni: una parte di queste dovranno essere inserite nelle perdite, così come una parte dei ricavi di un’attività imprenditoriale devono essere utilizzati per far fronte ad i costi.

L’attività di trading online, in special modo nel mercato forex, non è certamente qualcosa di semplice, non si può improvvisare, non è un gioco ed i guadagni non sono automatici. L’attività di trading è un vero e proprio lavoro e per svolgerla devi avere delle conoscenze e fare esperienza. In questa guida ti proponiamo un’analisi di mercato che riguarda il tasso di cambio euro/dollaro, l’analisi in questione prende in considerazione il grafico orario del tasso di cambio e due particolari indicatori di trading:

  • Bande di Bollinger
  • RSI

Entrambi gli indicatori ci offrono segnali di acquisto e di vendita basati sulle fasi di iper-comprato e iper-venduto. Queste fasi sono molto importanti perché danno spesso vita ad una inversione di tendenza che può essere sfruttata per investimenti brevi e ripetitivi. Andiamo a vedere quali sono i segnali di trading che possiamo sfruttare.

Segnali di trading orari

Analisi tecnica

Il grafico che stai osservando rappresenta l’andamento del tasso di cambio euro/dollaro con time frame H1, il che significa che ogni sessione di trading (ogni candela) ha una durata di 60 minuti. Come puoi ben vedere abbiamo due segnali molto attendibili:

Il primo segnale ci viene dato dal rimbalzo del tasso di cambio sulla banda di Bollinger inferiore, e dalla media mobile dell’oscillatore RSI che segna la fase di iper-venduto. Il segnale è pertanto rialziata.

Il secondo segnale è dato dal rimbalzo del tasso di cambio sulla banda di Bollinger superiore e dalla media mobile dell’oscillatore RSI che segna la fase di iper-comprato.

I segnali portano ad un profitto anche solo se analizzati dal punto di vista di un solo indicatore, come ad esempio le bande di Bollinger.

Analisi tecnica

Come puoi ben vedere, ogni volta che il prezzo tocca una delle due bande si muove nel lato opposto.

Impara a fare trading online con la nostra guida in PDF! Puoi scaricarla gratuitamente cliccando qui!

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.