Come e dove investire oggi da 1000 euro a 100000 euro

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 21-05-2012 8:21 Aggiornato il: 27-11-2019 12:38

Quante volte ti sei chiesto se tenere i soldi nascosti magari sotto il materasso sia davvero la soluzione migliore? Purtroppo oggi ti possiamo dire che non serve a nulla. Anche se il tuo capitale è limitato, anche se hai appena 1.000 euro è già qualcosa per guadagnare. 

In questa guida ti spiegheremo come investire 1.000 euro ma anche 10000 euro e oltre. Per altro ti illustreremo come farlo in modo veramente sicuro e non rischioso.

✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

Ovviamente tutto dipende da quanto vuoi guadagnare e in quanto tempo. Ti illustreremo e analizzeremo dove conviene investire al giorno d’oggi scegliendo tra:

trading-online

Come investire nel trading online?


Come investire 1000 euro?

Certamente 1000 euro non sono molti, ma le idee non mancano. Il primo passaggio da compiere, vale anche per le somme superiori alle 1000 euro, è quello di inquadrare bene il tuo profilo di rischio come anche il tempo che hai a disposizione per i tuoi investimenti.

Sono due elementi che devi considerare.

Qual’è il rischio che vuoi correre?

  • Poco/nessuno

In questo caso sarebbe meglio investire in prodotti come:

  • conti deposito;
  • titoli di Stato;
  • buoni fruttiferi postali.

Ricorda che ad un minor rischio corrisponde sempre una minore possibilità di guadagno.

  • Medio/alto

In questo caso devi valutare di investire in prodotti come:

  • Azioni in Borsa;
  • Forex;
  • Opzioni.

Anche in quest caso dovete tenere presente che ad un maggiore rischio corrisponde una maggiore possibilità di guadagno.

Quanto tempo hai da dedicare all’investimento?

  • Poco/breve

Sarebbe bene seguire investimenti dinamici che ti permettono di avere sempre il tuo denaro a disposizione. Ad esempio puoi scegliere tra:

  • investimenti in Borsa;
  • Forex;
  • Opzioni;
  • Conti deposito vincolati;
  • Conti deposito formula libera.

Tutto dipende da te. Sei tu l’investitore e sei tu l’unico in grado di prendere queste decisioni.

  • Medio/lungo periodo

Sarebbe bene scegliere investimenti statici che bloccano il denaro per diverso tempo con un minimo di tre anni. Puoi scegliere ad esempio:

  • investimenti in conti depositi;
  • titoli di stato;
  • buoni fruttiferi;
  • azioni/dividendi azionari.

Cosa serve per investire 1000 euro?

Per investire nel mercato mobiliare, bisogna:

  • Aprire un conto titoli presso un intermediario autorizzato,
  • Disporre presso lo stesso intermediario o appoggiandosi ad una banca ad esso convenzionata (qualora questi non possa svolgere attività bancaria) di liquidità o di linee di credito sufficienti a effettuare le operazioni.

Quindi è abbastanza naturale chiedersi a questo punto chi siano gli intermediari abilitati in Italia ad offrire servizi di esecuzione di ordini da e per conto della clientela.

L’attività di trading, che tra l’altro è solo una piccola componente dell’offerta di servizi di intermediazione immobiliare, può essere svolta dalle banche e dalle SIM.

L’investitore intenzionato ad acquistare o vendere titoli (azioni, obbligazioni, titoli di Stato, ecc.) deve rivolgersi ad una banca o ad una SIM autorizzata a svolgere il servizio di negoziazione conto terzi, o quanto quello di raccolta e trasmissione ordini.

A seguito dell’entrata in vigore, il 1°novemebre 2007, della MiFID (Market Financial Instruments Directive), l’intermediario in questione, prima di eseguire l’ordine deve informare il cliente della tipologia di investimento e del rischio correlato all’oggetto di tale ordine.

In pratica l’intermediario deve valutare che l’operazione sia appropriata al profilo di rischio del cliente. Ed a questo proposito l’intermediario deve informarsi sul grado di esperienza e conoscenza del cliente relativamente allo strumento finanziario che intende trattare, valutando:

  • Il grado di familiarità con il tipo di investimento proposto;
  • Volume frequenza e natura delle operazione realizzate in passato;
  • Livello di istruzione;
  • Professione.

Sostanzialmente questo è un test obbligatorio che l’intermediario deve svolgere nei confronti del cliente. Nel momento in cui l’intermediario ritiene che l’investimento non sia adatto al profilo del cliente, è tenuto ad avvisarlo.

L’investitore può astenersi dall’effettuare il test ed andare avanti, a condizione però che chieda esplicitamente all’intermediario di intervenire in qualità solo di esecutore dell’ordine avente per oggetto strumenti finanziari non complessi.

La mera esecuzione (execution only) è una modalità di esecuzione degli ordini prevista dalla legge; qualora il cliente opti per questa strada, l’intermediario deve attivarsi per eseguire l’ordine alle condizioni migliori ed avvertire il cliente nel caso in cui riscontri difficoltà, ma non ha più l’obbligo di valutare se l’operazione sia più o meno adeguata al profilo di rischio del cliente.

>>Leggi anche: Investire sul dollaro nel 2019: previsioni

Come Investire 1.000 euro? Regole del money management

Money-Management-diversificazione

Money Management: diversificazione

Al fine di ottenere i migliori risultati da un investimento minimo di 1000 € si deve valutare il rapporto perdite/profitti e questo lo puoi fare attenendoti alle regole del money management.

Solitamente quello che i trader ignorano è la necessità di non perdere il proprio capitale e allo stesso tempo preservarlo dal rischio di perdite ed uscite incontrollate.

Per raggiungere i tuoi obiettivi devi sempre programmare tutte le tappe necessarie per farlo; lo puoi fare impostando le regole del money management che ti permettono di impostare dei limiti ai tuoi investimenti.

In pratica devi diversificare il tuo portafoglio, suddividendo il capitale a disposizione per una percentuale pari al 5% del totale del capitale a tua disposizione. E’ questa la percentuale che devi investire per ogni tua singola operazione al fine di non perdere tutto il capitale.

Come investire 1000 euro in Borsa?

Borsa Londra

Investire in Borsa: come fare?

Se scegli di investire 1.000 euro in borsa potrai farlo con due finalità:

  1. comprare azioni e tenerle in “portafoglio” e quindi farle aumentare di valore per incassare dividendi;
  2. speculare in borsa, senza interesse verso la società, con lo scopo di realizzare un guadagno.

Devi scegliere tra investimento di lungo periodo con imprese che hanno una lunga vita realizzata in utile e quindi ottenere la possibilità di non perdere neanche un centesimo del tuo denaro ovvero ottenere un alto guadagno. In questo caso, potresti investire in azioni blue chips:

  • Apple;
  • Google Inc.;
  • Microsoft;
  • Exxon Mobile;
  • Berkshire;
  • Facebook;
  • General Electric;
  • Johnson;
  • Amazon.

>>Leggi anche: Come fare trading in borsa

Ancora prima di comprare azioni, consigliamo di analizzare il loro prezzo e cercare di comprarle quando il prezzo è più basso.

Questa è una strategia basilare quando decidi di comprare in Borsa.

Come investire 1000 euro in ETF

IQ Option trading ETF

IQ Option trading ETF

Gli ETF sono un’altra possibilità di investimento molto interessante. In particolare parliamo di ETF azionari.

Per definizione, gli ETF altro non sono se non dei fondi comuni di investimento, delle società che si occupano di gestire il denaro, investendolo in azioni, cercando di farlo fruttare al massimo.

Grazie agli ETF puoi guadagnare nel momento in cui lo rivendi, ovviamente ad un prezzo maggiore rispetto a quello di acquisto.

Gli ETF ti permettono anche di guadagnare tramite i dividenti poiché il denaro viene investito in azioni.

Nota bene però che i fondi comuni di investimento non garantiscono un guadagno certo del 100% e potresti anche subire delle perdite.

>>Leggi anche: Gli ETF come alternativa ai fondi comuni di investimento

Investire 1000 euro alle poste, conviene?

Per molto tempo è stato considerato un investimento sicuro. Stiamo parlando dei buoni fruttiferi postali (BFP) di Poste Italiane.

Questi ancora oggi potrebbero fare al caso tuo perché ti offrono la possibilità di investire con un rischio basso.

Anche se il guadagno è basso (meno dell’1% annuo) offrono una serie di vantaggi:

  • garantiti dallo Stato Italiano e quindi sono definiti come un prodotto sicuro al 100%;
  • Non sono vincolati;
  • Sono soggetti a Bassa tassazione (12,5%);
  • Non hanno costi di gestione.

Potrai scegliere tra:

  • Bfp a 18 mesi;
  • Bfp ordinari;
  • Bfp indicizzati all’inflazione.

>>Leggi anche: Come fare per investire in dollari?

Come investire 1000 euro in Obbligazioni

obbligazioni

Come investire in obbligazioni

Le obbligazioni sono un prestito che tu fai allo Stato o a un’azienda privata. Alla scadenza del contratto riceverai indietro il tuo capitale con un tasso di interesse.

Le obbligazioni di imprese private ad oggi sono quelle che rendono di più; esse offrono un rendimento tra il 4% e l’8%, anche se non offrono le stesse garanzie di uno stato.

Puoi scegliere tra:

  • obbligazioni statali (BOT) con scadenza fino a 12 mesi con rendimenti molto bassi.

I BTP offrono un rendimento espresso in termini percentuali, i BOT offrono un rendimento dato dalla differenza tra prezzo di emissione (ossia il prezzo a cui tu acquisti il BOT) e prezzo di rimborso.

>>Leggi anche: Migliori broker online: come scegliere un broker Forex serio ed affidabile

Investire 1000 euro in Oro e materie prime: conviene ancora?

Conviene investire in oro?

Conviene investire in oro?

Sappiamo bene che l’oro è il bene rifugio per eccellenza. Il suo valore oscilla nel breve termine e tende a salire nel medio/lungo periodo.

Si tratterebbe di una valida alternativa di investimento, ma solo se sei disposto a vincolare quel denaro per un po’ di anni.

>>Leggi anche: Prezzo oro: perché è rimbalzato e quali sono le sue relazioni con il dollaro

Investire 1000 euro all’estero: come e perché

Potresti anche scegliere di investire all’estero in:

  • titoli di Stato esteri;
  • azioni estere;
  • conti deposito esteri.

Anche in questo caso, devi valutare il rapporto rendimento/rischio.

Conviene investire 1000 euro in un conto deposito?

Si tratta dell’investimento meno rischioso presente oggi. Questo ti permette di investire il tuo denaro senza seguire il mercato. Questo investimento, però, offre un basso rendimento.

Ad oggi, le banche offrono conti deposito con rendimento lordo inferiore al 2%.

Trading online e Forex

Se ti puoi permettere di investire 1.000 euro nel mercato Forex, ovvero nel mercato delle monete, è bene che tu sappia come funziona questo mercato.

Il mercato ti permette di acquistare valuta estera ad un tasso vantaggioso e rivenderla quando vale più dell’euro. in questo modo ottieni un guadagno.

Ma attenzione, fare questo non è semplice! Per altro il mercato in questione ti permette di investire con una leva finanziaria.

Si tratta di un moltiplicatore del tuo denaro, che ti permette di investire poco denaro nello scambio della moneta e allo stesso tempo di farlo fruttare.

Attenzione però, perché il mercato Forex è un mercato rischioso e come tale potresti perdere parte dell’investimento.

Se sei un trader retail, ti conviene iniziare a operare con le coppie di valute classiche e dinamiche, il cui valore oscilla velocemente e come tale ti permettono di realizzare un guadagno nel breve termine. Questo avviene  solo nel caso in cui le tue previsioni siano esatte. Ad esempio puoi investire sulle seguenti coppie di valute:

  • EUR/USD;
  • GBP/USD.

>>Leggi anche: Broker ECN o Market Maker: cosa scegliere per il Forex trading?

Investire 1000 euro nel Social Trading

etoro social trading

eToro social trading

L’attività del Social Trading è complessa e riguarda tutti gli investimenti. Questa viene offerta dalla piattaforma eToro, che ti permette di investire attraverso la copia delle migliori strategie di tutti i trader.

Grazie al copy trading, è possibile copiare le azioni dei migliori trader ed ottenere un guadagno. Ma attenzione, perché fare questo non è semplice!

Saper scegliere il trader da copiare è molto importate,  al fine di preservare i tuoi 1000 euro.

Apri un conto Social Trading Gratis con eToro

Come Investire 50.000 euro

Se cinquantamila euro sono pochi per acquistare in autonomia un immobile redditizio in Italia, figuriamoci 1000 euro.

La cifra permette di fare alcuni ragionamenti abbastanza interessanti su come investire queste cifre, soprattutto per coloro che (in Italia) non intendono avere una rendita immediata.

Un’alternativa realisticamente perseguibile con 50.000 euro e l’acquisto di un immobile all’estero. In queste zone, gli appartamenti costano veramente poco.

L’investimento all’estero è rischioso certamente ma potrebbe veramente valerne la pena.

Con un investimento di questa portata è realmente possibile concludere un buon affare. Infatti, si potrebbe pensare di affittare l’appartamento per almeno 10 mesi all’anno.

Come fa fruttare 100.000 e + Euro

Qui le cose si complicano in quanto si devono conoscere davvero i principi degli investimenti.

Si potrebbe pensare ad un Fondo Pensione che però quest’anno non ha fatto faville.  Anche investire in obbligazioni di Paesi esteri come il Brasile o il Sud-Africa potrebbe avere dei rischi derivati dall’alto rischio di cambio che vanificherebbe i tuoi guadagni.

Ovviamente 100 mila euro non sono pochi e trattare con questi prodotti non è un gioco.

Investi sul tuo futuro

Uno dei migliori investimenti? Investire su sé stessi! Come grazie alla formazione.

Puoi scegliere di investire i tuoi risparmi futuri in modo consapevole. Grazie alla formazione, potrai anche imparare strategie di investimento tali da ridurre il rischio per investimenti importanti come nel caso del trading.

Come investire 1000 euro: conclusioni

Come abbiamo visto, investire 1.000 euro può essere abbastanza facile per la varietà delle scelte. Potrebbe però non esserlo in quanto:

  • Non permette una differenziazione adeguata;
  • Ci sono alcuni strumenti esclusi che presentano degli elevati minimi d’ingresso.

Tuttavia, le strategie per il giusto investimento sono sicuramente quello della diversificazione e come tale devi affidarti ad esperti. Ora che hai ben compreso quelle che sono le opzioni, puoi scegliere come investire 1000 euro.

Tutto quello che devi fare è scegliere la strada giusta analizzando le proposte che ti abbiamo riportato.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.