Fare trading con gli indicatori tecnici

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 16-04-2015 23:17 Aggiornato il: 15-09-2018 20:37

La scelta migliore per fare trading è quella di farlo utilizzando gli indicatori tecnici, altrimenti i risultati potrebbero essere stentati se non disastrosi. Quando ti poni a guardare un grafico in base a cosa credi di dover cliccare su quei pulsanti come “Acquista” o “Vendi”? Ciò che forse non è chiaro a molti traders è che c’è qualcosa che può prenderli per mano e guidarli lungo tutto l’arco della loro esperienza di trading, al fine di renderla vincente. 

Fare trading nel modo giusto con gli indicatori tecnici

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

indicatori trading

Gli indicatori sono dei segnali visuali che vengono tracciati sui grafici oppure si trovano al di sotto di essi e sono il risultato di calcoli matematici che prendono in considerazione dati come il volume ed il prezzo variabile in un determinato periodo temporale.

Questi segnali indicano il comportamento del tuo cross di valute del prezzo del petrolio, delle azioni  della Apple sulle quali in molti si divertono ad investire, insomma il comportamento di ogni asset finanziario. Se interpretati correttamente danno segnali importanti sulla direzione futura, segnali che tu devi semplicemente seguire. Se vuoi imparare ad analizzare l’andamento dei prezzi nel trading senza complicarti la vita, ti consiglio di studiare un indicatore alla volta. Quando avrai imparato a interpretare con precisione il primo indicatore potrai passare ai successivi.

Utilizza gfi indicatori per l’analisi grafica, ma non esagerare

Come stiamo cercando di sottolineare gli indicatori tecnici possono farti guadagnare a dismisura, ma anche nel loro utilizzo devi essere parsimonioso. Immagina di vedere il tuo grafico invaso da segni, linee, segmenti, tutto questo al posto di aiutarti ti complicherebbe la vita. Ciò che noi vogli

amo consigliarti di fare è utilizzare al massimo 2 indicatori alla volta, in questo modo i segnali forniti dal primo possono essere confermati e smentiti dal secondo: 2 indicatori sono meglio di 1 come si sul dire!

Una cosa su tutte però la devi ricordare: gli indicatori sono stati creati per fornire validi aiuti e rendere il tuo trading molto più consapevole, ma non sono infallibili. A volte anche gli indicatori tecnici possono sbagliare fornendo i cosiddetti “falsi segnali”, ovvero può capitare che il mercato non si comporti nel modo in cui gli indicatori suggeriscono, ma rest ail vantaggio statistico che essi ti offrono. Grazie agli indicatori tecnici puoi avere il successo negli investimenti circa 8 volte su 10.

indicatori di trading più utilizzati

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.