Slippage, cos’è e come fare trading sul Forex

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 31-07-2019 9:28 Aggiornato il: 31-07-2019 9:29
Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Lo slippage nel trading è un concetto che esprime la differenza che può verificarsi tra il momento in cui un ordine viene piazzato, e la sua effettiva esecuzione sul mercato.

Un esempio concreto ci può essere fornito immaginando un ordine di acquisto sul cambio valutario euro dollaro (EUR/USD), piazzato a 1,2300 ma eseguito a 1,2305. Purtroppo, in questo caso, il trader avrà subito un ribasso negativo di 5 pips rispetto alla sua ambizione originaria.

Ma perché?

È piuttosto semplice. Considerato che l’ordine viene piazzato su una piattaforma di trading e solo successivamente viene eseguito sul mercato, potrebbe trascorrere un po’ di tempo (generalmente, molto breve) tra il momento dell’immissione e quello dell’esecuzione dell’ordine. Durante questo frangente, il prezzo potrebbe muoversi in maniera più o meno favorevole. Ebbene, questo movimento di prezzo, che separa il prezzo richiesto dal prezzo ottenuto, si chiama slippage.

Ma in che modo slippage può impattare sul tuo trading?

È abbastanza semplice ma, nonostante ciò, moltissimi trader sottovalutano l’importanza e il rischio che lo slippage può costituire nel Forex, con impatto più o meno importante sulle prestazioni del conto.

Ipotizziamo due scenari:

  • se il prezzo di esecuzione si allontana dal prezzo desiderato, ci potrebbe essere un beneficio o uno svantaggio a seconda del numero e della direzione dei pip;
  • in caso di alta volatilità, lo stop loss potrebbe non essere rispettato, ottenendo una chiusura con perdita superiore a quella conteggiata nel momento del posizionamento dell’ordine.

Da quanto sopra non dovrebbe sfuggire il fatto che lo slippage nel Forex possa essere un rischio (lo è!), ma in alcuni casi possa anche favorire il trader.

Di fatti, la differenza che viene sostenuta durante l’esecuzione dell’ordine potrebbe essere realizzata nella direzione opposta a quella della posizione, aggiungendo così dei punti di profitto o riducendo la perdita. Si tratta, in altri termini, di uno slippage positivo, a differenza di quello negativo.

Evidentemente, considerato che l’entità e la direzione dello slippage non è nota, il trader dovrebbe comunque cercare di evitarlo o di ridurlo il più possibile. Ma in che modo?

Lo slippage nel trading Forex è innanzitutto evitabile scegliendo un broker che possa garantire le migliori velocità di esecuzione. In aggiunta a ciò, ci sono alcuni altri fattori che devono essere monitorati e gestiti, come:

  • volatilità: è il principale fattore da controllare, considerato che più alta è la volatilità nel mercato maggiore sarà anche il rischio d islippage;
  • gap: quando si forma un gap, se un ordine di trova nella fascia di prezzo del differenziale può essere eseguito con una deviazione dal prezzo richiesto;
  • pubblicazioni economiche: nelle pubblicazioni più importanti del calendario economico, si può osservare una combinazione di volatilità e di gap.

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.