Cos’è il Forex ? Iniziare a investire e fare trading sul Forex [Guida completa]

Pubblicato da: ForexAdmin - il: 12-07-2012 0:00 Aggiornato il: 04-07-2016 15:55

Se siete arrivati su questa pagina, molto probabilmente è perchè avete sentito parlare di Forex, e siete stati attratti dai facili guadagni, ma non sapere cos’è il forex e sopratutto come funziona! Non ci sono problemi! Questa pagina è quella che fa al caso vostro!

In questa guida potrete trovare tutte le informazioni che cercate! Vi spiegheremo cos’è il forex trading, ma anche come fare trading sul Forex e vantaggi e svantaggi del Forex, ma sopratutto vi mostreremo quanto sia pericoloso e quali sono i rischi di fare trading con il Forex.

Solo dopo aver appreso queste nozioni base potrai iniziare a guadagnare con la speculazione sullo scambio di valute ma dovrai avere ben chiari i fondamentali teorici e tecnici del forex trading.

Per questo, la nostra guida vi potrà essere utile per capire cos’è e come funziona, affinché possiate speculare e guadagnare con il Forex.

cose-il-Forex

Cos’è il Forex

Il Forex, acronimo di foreign exchange market definito anche come currency market è il mercato dove una valuta viene scambiata per un’altra.

In sostanza il Forex o FX come normalmente viene abbreviato, è uno dei più grandi mercati al mondo, dove vengono scambiate valute, per acquistarle e venderle con lo scopo unico di generare profitto.

A differenza dei mercati azionari o dei futures il mercato del forex è un mercato interbancario over-the-counter (OTC) senza una sede fisica; questo significa che non c’è un tasso singolo specifico valido nello stesso istante per una coppia di valuta. Inoltre il mercato forex è aperto 24 ore su 24 e visto che lo scambio può avvenire dai singoli traders con le piattaforme di trading online (più comunemente noti come broker forex), tra i broker e le banche e tra le banche ed altre banche. I traders possono decidere di scambiare una valuta a seconda delle notizie che ricevono o aspettare l’apertura di nuovi mercati.

Il mercato FOREX è dunque il mercato più grande e liquido al mondo per il trading valutario, dove ogni giorno vengono vengono scambiati miliardi di dollari 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Alcuni dei trader cercano di scambiare una valuta straniera con la propria, come le aziende multinazionali che devono pagare stipendi o altre spese in altre nazioni dove vendono prodotti. Ad ogni modo, la maggioranza dei trader che opera nel mercato speculano sui movimenti dei vari tassi di cambio o sui prezzi delle azioni e cercano di guadagnare sulle piccole fluttuazioni di questi tassi di cambio.

Chi può operare nel Forex?

Mentre inizialmente il mercato del FOREX era disponibile esclusivamente per i grandi investitori, i broker attuali e la diffusione di internet ha permesso di operare anche alle singole persone. Investendo quantitativi di di denaro limitati e operando comunque su lotti grandi, questo sfruttando il meccanismo della leva finanziaria.

In questo modo, il Forex trading si adatta anche alle esigenze di piccoli investitori i quali grazie appunto alla leva finanziaria possono aumentare il valore dello scambio.

forex-scambio-valute

FOREX Trading = scambio valute

Come abbiamo visto il trading forex è l’acquisto di una valuta per un’altra. Di conseguenza i trader acquistano una valuta e ne vendono un’altra al tasso di cambio del momento in cui avviene l’operazione.

Gli scambi avvengono sempre e solo in coppia. Tra le principali ricordiamo:

  • EUR/USD;
  • GBP/USD;
  • EUR/JPY, ecc.

Quasi il 70% delle transazioni avviene utilizzando le maggiori valute come il dollaro USA, il dollaro australiano, il Pound e l’EURO.

FOREX trading: prezzo bid e prezzo ask

Come per ogni altro mercato esiste uno spread tra prezzo di acquisto e vendita (bid/ask). Sulle coppie di valute principali la differenza tra il prezzo a cui il market maker vende (ask) ad un cliente rispetto al prezzo a cui lo stesso market maker acquista (bid) è solitamente minimo, ovvero tra 1 e 2 pips. Nella coppia EUR/USD ad esempio sul prezzo di 1.4521 il pip è l’ultima cifra. Quindi ad esempio una quotazione bid/ask di EUR/USD potrebbe essere 1.4521/1.4522.

Questo ovviamente non sempre è valido anche per i clienti retail. La maggior parte degli speculatori fa trading utilizzando un broker che offre uno spread tra i 3 ed i 20 pips, quindi nel nostro esempio va da 1.4520/1.4523 a 1.4510/1.4540.

Nel mercato del forex ci sono poche informazioni riservate, se non alcuna. Le fluttuazioni dei tassi di cambio infatti di solito sono dovute ai veri flussi monetari o alle anticipazioni delle condizioni macroeconomiche globali. Tutte queste notizie significative vengono rilasciate pubblicamente e quindi, almeno in teoria, tutti sono in grado di ricevere la stessa notizia nello stesso periodo di tempo.

forex-long-schort

FOREX Trading: significato di Long e short

Long e short sono 2 termini per indicare che state acquistando o vendendo. In breve:

  • Se si acquista si decide di comprare la valuta base e vendere la valuta quotata, e quindi si prevede che la valuta base aumenti di valore in modo poi da rivenderla ad un prezzo più alto. In questo caso definiremo la nostra azione di forex trading long ovvero andare lunghi.
  • Se si vende la valuta base decidiamo di acquistare la valuta quotata, e quindi prevediamo che la valuta base diminuisca di valore per poi ricomprarla ad un prezzo minore. In termini tecnici di forex trading andremo corti ovvero apriremo una posizione short.

FOREX Trading: effetto leva (leverage)

I Broker solitamente offrono ai propri clienti molto margine, facilitando quindi il cliente a spendere di più sui propri investimenti. Questo meccanismo che consente di fare trading su lotti da $100.000 dollari utilizzando solamente $1000 dollari, o su lotti da $10.000 utilizzando $100 è conosciuto come “Leva”. Oggi sono in tanti i broker che offrono grandi leve e questo significa che un trader può investire 400: 1,ovvero ogni euro investito vale per 400 euro. Quindi ad es. con un account da € 1000 l’utente può investire per € 400.000.

Questo è un’aspetto che rende il forex redditizio anche per piccolissimi spostamenti di valuta e per account limitati di denaro. Ma questo può essere molto rischioso, ovviamente. Inesperienza può portare a giocare con leve esagerate e finire i soldi sul conto in tempi brevi con trend negativi.

Attenzione però al fatto che se da un lato il leverage amplifica la possibilità di operare su quantità e volumi maggiori, dall’altro amplifica anche le perdite. Quindi come è possibile investire 100 € per guadagnarne 1000, sarà possibile sempre investire 100 e perdere 1000. Fate molta attenzione a questo fattore!

Come guadagnare con il FOREX trading 

Lo è sicuramente, esistono persone in tutto il mondo che vivono di trading monetario, esclusivamente, ma non è certamente una cosa semplice. Sicuramente aspettarsi una rendita del 25% annua è un valore ragionevolmente raggiungibile, con studio, dedizione e capacità. Tutti elementi che vanno a limare i margini di sfortuna possibili.

I clienti retail sono quindi avvantaggiati ma devono stare attenti a non utilizzare un margine troppo alto rispetto a quanto presente sull’account, altrimenti un’oscillazione anche piccola in direzione opposta a quanto acquistato o venduto potrebbe far azzerare il margine e quindi i fondi presenti sul conto.

Attenzione perchè essere incompetenti nel FOREX può causare brutti scherzi, inquanto le regole del FOREX e del trading sono elementi che ogni trader deve sapere prima di affacciarsi agli investimenti in real money.

I grandi investitori e i grandi istituti bancari possono influenzare marginalmente il mercato, il singolo trader non deve pensare che un trend positivo sia una cosa acquisita, le cose possono cambiare rapidamente, non si deve affrontare il trading senza le necessarie conoscenze tecniche, altrimenti si rischia di essere dei giocatori d’azzardo più che dei commercianti.

forex-demo

FOREX trading demo

Per questo motivo, prima di aprire un conto reale si consiglia sempre di sperimentare una piattaforma di trading online utilizzando una demo con soldi finti, in maniera tale da comprendere a pieno quali sono le dinamiche e di evitare di commettere errori anche banali che possono portare alla perdita di soldi veri. In questo modo potrete testare in prima persona cosa significhi veramente operare sul Forex. Questo è il metodo più pratico e più efficace per verificare se il mercato Forex fa al caso vostro oppure no.

Tutti i migliori broker forex mettono a disposizione questo tipo di piattaforma ma noi riteniamo utile consigliarvi di non abusare ulteriormente di questo strumento.

Infatti non tutte le piattaforme simulano in modo uguale al 100% il trade reale ma si fermano al 96% massimo 97 %, in più il trader non tiene conto del fattore emotivo che nel caso si tratti di trading reale è un fattore molto determinante. Quindi l’aspetto psicologico è molto importante.

Trading Forex e piattaforme di trading online

Miglior broker Licenza broker Deposito minimo Il Bonus iniziale Recensioni Iscriviti subito
CySEC 100€ Conto demo gratuito Opinioni Markets
stelle
Prova Ora
CySEC 250 € Conto demo gratuito Opinioni 24Option
stelle
Prova Ora
CySEC 200 € 20 € CUPON Opinioni eToro
stelle
Prova Ora
FCA-CONSOB 100 € Conto Demo Gratuito 30.000€ Opinioni IG MARKETS
stelle
Prova Ora

Piattaforme di trading Forex Italiane

Quanti di voi si staranno chiedendo come fare a riconoscere se una piattaforma di trading online è Italiana o meno? Per risolvere queste lacune basta solo soffermarsi sulla licenza e sull’assistenza clienti. Infatti per essere definito come un broker Italiano, esso deve aver ricevuto autorizzazione da parte di CONSOB o  da parte di un altro organo di vigilanza a livello Europeo ovvero con sede all’interno di uno stato membro dell’unione. E’ il caso ad esempio di molti broker regolamentati CySEC, autorità di vigilanza cipriota.

Altro elemento importante è l’assistenza clienti. Questa deve comprendere anche le spiegazioni da parte dei tutor didattici in lingua italiana e la possibilità di utilizzare la piattaforma in lingua italiana. Se questi 2 punti sono soddisfatti, allora possiamo dire che si tratta di un broker Italiano e quindi non necessariamente deve risiedere il Italia.

Esempio di come funziona il mercato Forex

Per comprendere meglio come funziona il mercato forex, facciamo un esempio per valutare le variazioni.

Supponiamo di investire con l’asset EUR/USD e quindi avremo ad esempio: EUR/USD = 1,3386.

Ora, per comprendere meglio, diciamo che:

  • la valuta a sinistra del segno “/” , nel nostro caso EUR viene definita come valuta base;
  • la valuta a destra, (USD) è la valuta quotata o anche definita come valuta secondaria.

Se volete comprare, allora bisogna valutare attentamente il tasso di cambio (1,3386) il quale indica quanto bisogna pagare in termini di valuta quotata (USD) per acquistare un’unità di valuta base (EUR).

In altre parole quanti dollari ci vogliono per comprare 1 euro.

Quindi dai dati in nostro possesso possiamo dire che abbiamo bisogno di 1,3386 dollari statunitensi per acquistare 1 euro. In caso contrario, invece, se volete vendere, il tasso di cambio indicherà quanti USD (dollari americani) ricevete vendendo 1 EUR (euro).

Quindi riprendendo il nostro esempio per vendere 1 euro otterremo 1,3386 dollari statunitensi.

Da questo esempio abbiamo visto come si può guadagnare con il Forex. Abbiamo infatti notato che piazzare un ordine nel mercato Forex è molto semplice, ma per comprendere meglio quanto detto facciamo un altro esempio.

Supponiamo di voler acquistare 1.000 €. Quindi apriremo un’operazione EUR/USD con un tasso di cambio pari a 1,2900.

Tradotto in numeri avremo:

  • +1.000 euro/-1.2900 dollari.

Ora, supponiamo che il tasso di cambio cambia arriva a quota 1,3500.

Non ci resta da fare che scambiare i 1.000 euro acquistati, quindi apriremo una posizione di vendita e otterremo un bilancio di questo tipo:

  • -1.000 euro/+1.350 dollari

In sostanza avremo:

  • EUR +1.000 – 1.000 = 0;
  • USD -1.2900 + 1.350 = +60

Il guadagno di questa nostra operazione è pari a 60 USD (dollari statunitensi).

guadagnare-con-il-forex

Vantaggi del forex trading

Una volta avuto chiari i punti sopra riportati, passiamo ad analizzare i diversi vantaggi che un trade ha nel momento in cui decide di fare trading Forex. Tra i tanti vantaggi abbiamo:

  • Assenza di commissione: non vi sono commissioni applicate inquanto i broker coprono i costi del servizio attraverso lo spread ovvero attraverso la differenza tra domanda e offerta.
  • Capitale con cui fare trading basso: è possibile fare trading aprendo delle posizioni per comprare o vendere anche con da un investimento piccolo. In questi casi, molte piattaforme di trading online offrono la possibilità di aprire dei trade con solo 5 €.
  • Mercato aperto 24 ore su 24: abbiamo visto prima che il mercato forex è il mercati per eccellenza, aperto 24 ore al giorno, per 5 giorni la settimana, attraverso cui potrai scambiare valute di tutto il mondo attraverso i principali centri finanziari siano essi Londra, New York, Tokyo, Zurigo, ecc.
  • Leverage (leva finanziaria): attraverso l’utilizzo della leva finanziaria è possibile operare all’interno del forex trading con un piccolo capitale e aprendo posizioni di molto superiori. Ma attenzione ad utilizzarla con cautela.
  • Liquido: il mercato forex è il mercato con il più alto tasso di liquidità. Questo lascia intendere che nel momento in cui noi ci accingiamo a vendere o a comprare, vi sarà sempre uno disposto a comprare o a vendere e quindi ad effettuare con noi lo scambio.

Fare trading Forex con i CFD

Chi opera nel trading Forex, non acquista direttamente le valute, (anche perchè la cosa risulterebbe alquanto complicato) ma effettua degli acquisti attraverso i CFD ovvero attraverso i contratti per differenza conosciuti anche come strumenti derivati. Oltre ai CFD vi sono anche le opzioni binarie che rientrano nella categoria dei derivati ma in questa sede noi ci occuperemo solo dei CFD. I CFD replicano in maniera esatta il valore della coppia sottostante.

Quando operiamo con i CFD dobbiamo tenere presente il sistema di Forex trading system, ovvero avvicinarsi al mercato in modo sistematico, automatizzando anche la protezione del capitale investito e attuare lo stop loss in caso di perdite o il take profit nel caso in cui il trading è andato a buon fine.

Ricordiamo invece che nel caso in cui il trader operi con le opzioni binarie il forex trading system non è necessario poiché il controllo del rischio è insito nella natura stessa dello strumento derivato.

Cos’è il Forex trading automatico?

Fare forex trading automatico vuol dire affidare le decisioni delle nostre operazioni forex ad un algoritmo o addirittura ad altro soggetto.

Nel primo caso utilizzeremo il termine forex robot, che rappresentano dei veri e propri programmi informatici utili sopratutto per i trader principianti ma non solo e che decidono su quali sono le operazioni migliori da eseguire nel mercato per conto nostro.

I robot di trading automatico sono integratati nelle piattaforme di trading online e svolgono operazioni o a sostegno del trader o per conto del trader, ma rimane sempre e solo il trader il responsabile di tali operazioni.

In ogni caso molto importante è la necessità di testare robot che funzionano egregiamente, per poter trarre profitto. Inoltre questi sono affidabili per un massimo dell’80%, quindi il trader deve anche saper intervenire nel momento più opportuno per non perdere soldi. Quindi il trading non è completamente automatico e bisogna per tanto monitorare con costanza le loro prestazioni.

Il secondo modo per fare forex trading automatico consiste nel copiare dei trader esperti attraverso il copy trader servizio ad esempio offerto dal broker trading Forex eToro.

Anche in questo caso, bisogna scegliere bene i trader che vogliamo seguire, e bisogna monitorare con molta attenzione in modo da evitare di subire delle perdite. Quindi seguire i trader più bravi con sistemi di social trading o tradizionalmente, risulta essere il metodo più efficace per fare trading nel migliore dei modi.

strategie-trading-forex

Strategie di forex trading

Infine, per ottenere il massimo nel trading forex è necessario scegliere le giuste strategie Forex che consentono di ottenere il massimo da qualunque condizione di mercato.

Oggi, vi sono diverse strategie valide, alcune delle quali si basano su notizie, o anche su diversi tipi di analisi, come ad esempio l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Infine ricordiamo che non esiste una strategia migliore di altre in assoluto, e non esiste una strategia di trading idonea per tutti i trader ma essa cambia in base la trader e alle sue esigenze.

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

Miglior broker Licenza broker Deposito minimo Il Bonus iniziale Recensioni Iscriviti subito
CySEC 100€ Conto demo gratuito Opinioni Markets
stelle
Prova Ora
CySEC 250 € Conto demo gratuito Opinioni 24Option
stelle
Prova Ora
CySEC 200 € 20 € CUPON Opinioni eToro
stelle
Prova Ora
FCA-CONSOB 100 € Conto Demo Gratuito 30.000€ Opinioni IG MARKETS
stelle
Prova Ora

Markets

1
Markets
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 100€
  • Bonus: 25€ senza deposito
Opinioni Markets Vai al sito

24Option

2
24Option
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 250€
  • Bonus: conto demo gratuito
Opinioni 24Option Vai al sito

eToro

3
eToro
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 50€
  • Bonus: 20$ COUPON
Opinioni eToro Vai al sito

IG MARKETS

4
IG MARKETS
  • Conto Demo Gratuito 30.000€
  • Autorizzato FCA e iscritto CONSOB
  • Piattaforma pluripremiata e servizi professionali
Opinioni IG MARKETS Vai al sito

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • cos è il forex trading
  • forex come iniziare