Forex, movimenti laterali per tutti i principali cross

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 19-04-2019 10:52
Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Anche nelle ultime ore è proseguito il movimento generale laterale per tutti i principali cross, con movimenti limitati e poco significativi, anche in virtù di una scarsità di dati macro in uscita nel periodo prefestivo.

In tale contesto di bassa volatilità, l’indice che fa riferimento al dollaro USA è comunque marginalmente calato dopo la diffusione del Beige Book, in vista del FOMC di inizio maggio, in grado di riportare la crescita dell’attività a ritmi che sono compresi tra “lievi” e “moderati” fra il mese di marzo e la prima parte di aprile. Uno scenario che non dovrebbe comunque variare il quadro di prosecuzione della ripresa su ritmi almeno moderati, in rallentamento rispetto al 2018, ma pur sempre su soglie positive, in linea con un atteggiamento sicuramente più prudente della Federal Reserve.

Anche in virtù di ciò, ne deriva che l’euro si sta stabilizzando intorno a quota 1,13 contro il biglietto verde, in linea con la media mobile a 20 giorni.

La situazione potrebbe comunque esporsi a cambiamenti nel medio termine. La tensione politica fra Unione Europea e Stati Uniti è in crescita, e dopo l’annuncio da parte dell’amministrazione Trump di introdurre dazi penalizzati su 11 miliardi di dollari di importazioni dall’UE (pari a circa il 2% di tutto l’importo), come rappresaglia per i sussidi ad Airbus, l’Unione Europea ha risposto annunciando l’applicazione di dazi punitivi su 20 miliardi di dollari di export americano (pari a circa il 7% del totale).

Per quanto attiene le altre principali valute, la sterlina è poco reattiva, a quota 1,30 contro dollaro, mentre con euro cede marginalmente. Lo yen dal canto suo rimane ulteriormente debole contro il dollaro statunitense, anche se non mancano i segnali di potenziale recupero.

In linea di massima, ci attendiamo pochissime novità fino alla prossima settimana, complica il già rammentato clima festivo.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.