Trading online per principianti: come iniziare

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 22-07-2013 20:38

L’attività di trading online, perché di attività si tratta, si basa su di una serie di premesse che reggono nell’insieme la struttura stessa del trading, bisogna quindi partire da tali premesse per comprendere tutto ciò che c’è da sapere e, cosa più importante, per comprendere la vera essenza del trading in modo da poter decidere liberamente se iniziare o meno, evitando quei dubbi che inizialmente rendono difficili anche gli stessi investimenti.

Per prima cosa portiamo da una premessa molto semplice, ma che spesso viene completamente ignorata: il trading gioca sulle probabilità a favore del trader, non si tratta di certezze, ma solo ed esclusivamente di probabilità, per questo motivo tutto nel trading é metodico, nulla e lasciato al caso. Proprio per questo motivo anche il denaro deve essere gestito razionalmente in modo da garantirsi le probabilità a favore.

Iniziare a fare trading online significa portare a termine degli obiettivi di guadagno, obbiettivi che devono essere suddivisi in macro-obbiettivi e micro-obbiettivi. I macro obbiettivi sono quelli a lungo termine, mentre i micro-obbiettivi sono quelli settimanali, mensili, trimestrali. Ad ogni modo i micro-obbiettivi devono essere strutturati in modo tale da garantire il raggiungimento dei macro-obbiettivi.

LA BASE DEL TRADING: DA DOVE COMINCIARE

Cominciare é importante, cominciare bene é fondamentale per non perdere tempo e denaro. Si comincia con lo studio, lo studio dell’analisi tecnica, ossia, dell’approccio più utilizzato nel trading online. L’analisi tecnica offre metodi efficaci per analizzare i grafici di prezzo e stabilire se e quando il prezzo sta per invertire la propria rotta. Le inversioni di tendenza sono necessarie e rappresentano punto di entrata a mercato.

Per guadagnare nel trading online è necessario seguire sempre e comunque la tendenza, molti invece investono in controtendenza senza considerare che una tendenza, per definizione, é valida sino a prova contraria. Questo significa che se abbiamo una tendenza non dobbiamo mai pensare che questa stia per finire solo perché dura da troppo tempo. Ci sono dei segnali che indicano che una tendenza si sta indebolendo e che quindi può essere molto vicina all’inversione.

ATTENZIONE ALLA GESTIONE DEL CAPITALE DI TRADING

La gestione del capitale risulta essere fondamentale per la riuscita di qualsiasi investimento. Gestire razionalmente il proprio capitale di trading é il solo modo che un trade ha di garantirsi le probabilità a favore. Ricorda sempre di investire al meglio il tuo capitale di trading, rischiando, ad ogni investimento, una percentuale che non sia maggiore del 5%.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo NO
Fino al 3,6% annuo per depositi in EUR
Broker quotato al NASDAQ
Ampia selezione di azioni, ETF e opzioni su azioni
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.