Fare trading utilizzando gli indicatori tecnici

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 04-07-2013 19:18

Fare trading online é oggi un’attività o un passatempo molto diffuso. La possibilità di sfruttare le variazioni di prezzo del mercato per fare soldi attrae moltissimi utenti che vedono così coronato il sogno di entrare a far parte dell’oscuro ed affascinante mondo della finanza stando semplicemente seduti alla propria scrivania. Questo mondo affascinante però non è esattamente un posto per sprovveduti, anzi, gli sprovveduti finiscono per essere etichettati come buoi e si trovano nel famoso parco ove le notizie arrivano solo dopo essere passate di mano in mano e dove gli squali fanno carneficina.

Il trading online non è per tutti e sbagliano quelli che credono di poter guadagnare semplicemente scommettendo sul “rosso o sul nero”. Il trading é un’attività seria e non va presa alla leggera perché si investono soldi e quei soldi si possono anche perdere. Perciò risulta estremamente utile investire sapendo esattamente cosa dista facendo e lasciando la fortuna in compagnia dei giocatori di casino.

COME INIZIARE

La prima cosa da fare se si é inesperti é cominciare con il piede giusto e prendere confidenza con il mercato, bisogna proprio “andarci a letto”, insomma, informarsi bene su come avvengono gli scambi, quali sono gli attori che lo animano e quanti capitali ci girano, da dove partono e dove arrivano. In un secondo momento bisogna cominciare a studiare l’analisi tecnica.

L’analisi tecnica rappresenta quell’insieme di regole e strumenti che servono per analizzare i grafici di prezzo e cogliere i segnali di inversione delle tendenze. Esistono moltissimi indicatori tecnici utili al trader per evitare che questo si perda nel mondo sconfinato dei grafici, alcuni indicatori, se correttamente utilizzati ed associati ad una strategia di money management adeguata portano ottimi risultati in termini di guadagno.

Anche il prezzo rappresenta un indicatore di trading, soprattutto se viene considerata la sua valenza nei punti di supporto e di resistenza, ossia, nei punti in cui più volte il prezzo ha invertito la propria rotta, creando così un “muro psicologico” che potrebbe consentire, a parità di altri fattori, un nuovo rimbalzo del prezzo.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.