Strategia per guadagnare con il forex trading

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 11-08-2014 18:53 Aggiornato il: 02-02-2016 10:25

Ottenere guadagni con il forex trading non è facile, bisogna infatti avere una strategia che consenta di sfruttare i segnali di trading offerti dal mercato, per farlo possiamo affidarci all’analisi tecnica, la disciplina che si occupa di analizzare i grafici di prezzo al fine di seguire le tendenze che si generano nel mercato.

Nel nostro portale vi sono numerose strategie per ottenere guadagni nel trading forex, oggi, vogliamo presentare una strategia molto valida che prende in considerazione due indicatori di trading molto importanti:

  • Bande di Bollinger
  • Oscillatore RSI

Prima di imparare la strategia, che risulta essere davvero molto semplice e facile da utilizzare, andiamo ad analizzare nel dettaglio questi importanti indicatori di trading.

Bande di Bollinger

Le bande di Bollinger servono sia a stabilire la volatilità dell’asset di riferimento sia a stabilire le zone di iper-comprato e di iper-venduto. Sostanzialmente, l’indicatore è composto da due bande, che sono calcolate in base ad una formula matematica ben precisa e che riesce a creare due medie mobili in grado da darci informazioni utilissime sull’andamento del mercato.

Le medie mobili che compongono l’oscillatore sono 2: una media mobile superiore ed una media mobile inferiore.

Bande di Bollinger

La media mobile superiore rappresenta la fase di iper-comprato, mentre la media mobile inferiore rappresenta la fase di iper-venduto.
I segnali si ottengono quando il prezzo tocca una delle due bande, abbiamo pertanto due segnali di entrata a mercato:

Segnale di acquisto

Il segnale di acquisto si ha quando il prezzo tocca la banda di Bollinger inferiore, infatti, in questo caso ci troviamo in una fase di iper-venduto e le probabilità che il prezzo possa salire sono maggiori rispetto a quelle che il prezzo possa continuare nella sua direzione ribassista.

Segnale acquisto bande di Bollinger

Segnale di vendita

Il segnale di vendita si ottiene quando il prezzo tocca la banda superiore, in tal caso ci troviamo in una fase di iper-comprato, ossia, il titolo osservato è stato comprato in modo eccessivo rispetto alla media, pertanto le probabilità che si verifichi una inversione ribassista sono alte.

Segnale di vendita bande di Bollinger

Un altro segnale molto valido che le bande di Bollinger ci offrono è quello relativo alla volatilità del titolo. Anche in questo caso abbiamo due segnali:

Contrazione volatilità

Si ha una contrazione di volatilità quando le bande di Bollinger si restringono.

Contrazione volatilità bande di Bollinger

In tal caso il mercato non presenta interessanti occasioni di trading e non è opportuno operare. D’altro canto le contrazioni di volatilità precedono le esplosioni di volatilità, che generano nella gran parte dei casi dei movimenti direzionali forti.

Esplosione volatilità

Si ha una esplosione di volatilità quando le bande di Bollinger si discostano e si allontanano.

Esplosione di volatilità bande di Bollinger

In questo caso il mercato presenta interessanti opportunità di trading e, solitamente, anche movimenti direzionali forti.

Oscillatore RSI

L’oscillatore RSI è composto da una media mobile che oscilla tra due valori che fungono da segnale di trading:

Quota 70

RSI quota 70

Quando la media mobile dell’oscillatore si trova a quota 70 siamo in zona di iper-comprato, il che significa che il prezzo del bene osservato ha più probabilità di invertire la propria tendenza e muoversi a ribasso.

RSI iper-comprato

Quota 20

RSI quota 20

Quando la media mobile dell’oscillatore RSI si trova a quota 20 siamo in fase di iper-venduto, il che significa che il prezzo ha più probabilità di muoversi a rialzo.

RSI in iper-venduto

La strategia che vogliamo presentarti unisce i segnali di entrambi gli indicatori e pertanto risulta essere estremamente affidabile, soprattutto utilizzando un money management adeguato e volto a ridurre il rischio ed aumentare di conseguenza i profitti! Vediamola insieme…

Forex trading: strategia bande di Bollinger + RSI >>>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.