Obiettivi e tipologie dei fondi di investimento

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 10-09-2012 9:30
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
Finanza_modelliI fondi comuni di tipo aperto raccolgono il risparmio delle famiglie per impiegarlo in attività finanziarie secondo ben definiti criteri di redditività e di rischio evidenziati nel regolamento. A tale proposito, una prima classificazione basilare è quella che distingue i fondi in:

  •     Fondi di reddito, che mirano alla massimizzazione del reddito prodotto dai titoli in portafoglio, prevedendo nel loro regolamento la distribuzione periodica di una parte dello stesso;
  •     Fondi di sviluppo, che perseguono principalmente l’obiettivo dell’aumento di valore del capitale investito nel lungo periodo. Gli interessi ed i dividendi maturati sui tioli in portafoglio vengono automaticamente reinvestiti e quindi capitalizzati nel valore delle quote

Una seconda suddivisione, realizzata in base alla natura prevalente degli strumenti finanziari in oggetto delle scelte di investimento operate da ciascun fondo, la cosiddetta asset allocation, individua cinque macro classi, ciascuna contraddistinta per la percentuale minima e massima di investimento azionario:

  •     Fondi azionari, che investono almeno il 70% del proprio portafoglio in azioni;
  •     Fondi obbligazionari, che indirizzano le risorse nell’acquisizione di tioli a reddito fisso e non possono detenere azioni;
  •     Fondi di liquidità, che non possono detenere azioni ed investono soprattutto del mercato monetario, quindi a breve scadenza;
  •     Fondi bilanciati, che si pongono in una pozione intermedia, operando scelte a favore delle azioni o dei titoli a reddito fosso in base all’andamento congiunturale. Il peso della componente azionaria può perciò variare dal 10% al 90%;
  •     Fondi flessibili, che possono modificare il peso della componente azionaria senza limiti, in base alle aspettative del gestore


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Ti potrebbero interessare