Conviene ancora investire nel mercato azionario?

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 22-08-2014 8:28

Negli anni 80 il mercato azionario era certamente il posto migliore dove mettere i propri soldi, non sono rare le storie di chi ha fatto fortuna investendo in azioni, ma oggi, dopo la crisi economica, il mercato azionario è ancora così conveniente?

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Rispondere a questa domanda non è certo semplice e bisogna analizzare bene le possibili e valide alternative che vi sono, infatti, anche grazie alla tecnologia, oggi non serve andare in banca per acquistare un’azione o un qualsiasi prodotto finanziario, basta un semplice click su uno dei broker regolamentati  ed il “gioco” è fatto.

Azionario vs Forex

Arriviamo al succo senza troppi preamboli: l’unico mercato conveniente è il mercato forex!

Dopo questa affermazione ci si aspetta che si elogino i pregi del forex, come la leva finanziaria, la possibilità di fare trading sempre, ma non cadiamo nelle banalità: il mercato forex è conveniente perché è di fatto il più grande mercato al mondo!

Più di 4 trilioni di dollari scambiati giornalmente, una cifra da capogiro che rende questo mercato meno soggetto all’influenza delle mani forti, e che quindi ti da la possibilità di ottenere dei guadagni concreti, il problema è come iniziare.

Da dove si parte

Si parte dalla conoscenza, che sta alla base di tutte le attività umane, senza la giusta conoscenza il forex non è altro che un’illusione, non è altro che “l’ennesima fregatura”, una chimera che si rincorre per scappare dallo stress della vita quotidiana.

Per poter riuscire a guadagnare nel mercato forex devi imparare l’analisi tecnica, imparare a riconoscere i punti di svolta del mercato e cavalcare le tendenze. Detto così sembrerebbe semplice e se lo si chiede ad un trader professionista di certo lo affermerà, ma la base delle conoscenze risulta fondamentale e, almeno all’inizio, non devi fare altro che puntare sulla formazione ed imparare questo mestiere: il mestiere del trader.

Molti ti propongono corsi a pagamento, costosi ebook che ti rassicurano sul fatto che dopo sarai un trader a tutti gli effetti e potrai cominciare a “stampare denaro”, bene, nulla di più falso! Non c’è un unico corso o un unico ebook che ti possa far diventare trader, ma puoi però partire con il piede giusto, senza investire neppure 1€!

Per cominciare scarica gratuitamente la nostra guida al forex, 10.000 persone hanno ottenuto vantaggi scaricando la guida! Clicca qui! Per saperne più.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.