Borse europee deboli: Tokyo chiude in negativo 

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 16-01-2013 19:42
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
 
 
Ancora deboli le borse europee nonostante il recupero di oggi pomeriggio, la maglia nera spetta a Tokyo dove l’indice Nikkei perde il 2,56%. A influire sulla discesa delle quotazioni alcuni dati macroeconomici come il Pil tedesco, le cui stime sono state riviste e portate da +1 a +0,4%. Per quanto riguarda l’eurozona, i prezzi al consumo sono saliti del 2,2% su base annua e dello 0,4% su base mensile. Il tasso di disoccupazione europea rimane stabile all’8%, mentre l’Italia raggiunge un nuovo record arrivando all’11,8% di disoccupati. 
 
STIME BANCA MONDIALE
 
Anche la Banca Mondiale rivede le stime di crescita portandole a + 2,4% dalla previsione precedente del 3%. Uno dei motivi più rilevanti risulta essere quello del pericolo di una recessione Statunitense che sta preoccupando molto i mercati in questi ultimi giorni. Molti economisti temono che la situazione che si sta verificando in USA possa avere pesanti ripercussioni anche in Europa. 
 
CHIUSURA PIAZZA AFFARI
 
Giornata negativa per la Borsa di Milano che segna un rosso dello 0,37% a 17.339,35 punti. Alcune notizie arrivano sul fronte BTP, sono stati piazzati ben 6 miliardi di titoli con richieste che hanno superato gli 11 miliardi. 
A pesare sul listino vi è la performance negativa del comparto bancario:
 
 
  • Mediobanca perde il 3,22% a 5,255 euro
  • Banco Popolare cede il 2,87% a 1,488 euro
  • Ubi Banca in flessione del 2,44% a 3,844 euro
  • Unicredit perde l’1,72% a 4,238 euro
  • Monte dei Paschi il 2,27% a 0,293 euro
  • Intesa SanPaolo il 2,07% a 1,465 euro

 

Brutta giornata per Mediaset che perde il 4,22% a 1,75 euro a seguito del downgrade di JP Morgan che consiglia: “Consigliamo di prendere profitto ora sulle azioni e aspettare un migliore punto d´ingresso in scia ad un miglioramento del mercato pubblicitario”.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Ti potrebbero interessare