Riunione BCE 8 luglio

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 07-07-2010 14:52
flag_euroChe i tassi di riferimento rimarranno invariati lo sanno già tutti, ciononostante le attese per la riunione della Bce dell’8 luglio sono al solito elevate. Il meeting di inizio luglio arriva in un momento nel quale l’euro ha ritrovato una tonicità che lo ha allontanato dai minimi che avevano caratterizzato lo scorso mese, con la moneta unica sotto quota 1,20 nei confronti del dollaro.

Adesso si viaggia attorno a quota 1,26, nonostante il quadro macroeconomico dall’inizio della discesa dell’euro sia andato deteriorandosi, piuttosto che migliorare. Alle preoccupazioni per i debiti di molti Paesi dell’area euro si aggiungono dati negativi dal fronte della ripresa, anche da “insospettabili” come Stati Uniti e Cina.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il timore numero uno di Francoforte resta, però la presenza di vere e proprie voragini nei conti pubblici di alcuni Paesi ed è per questo che alcuni analisti vedono spostato addirittura al terzo trimestre del 2011 il termine della politica del denaro facile, iniziata nel 2008. Di certo non è destinata a modificarsi a breve e, più che altro, dalla riunione dell’8 luglio ci si attende qualche informazione in più sul passo del rallentamento congiunturale nei prossimi mesi, peraltro già da tempo previsto dalla Bce per il secondo semestre del 2010.

Sul fronte dei prezzi, la flessione del tasso di inflazione annuo all’1,4% in giugno dall’1,6% del mese prima conferma che questo capitolo resta totalmente dominato dalle voci energetiche, mentre le pressioni interne sono sempre molto basse. Sicuramente ci si attende dal presidente dell’Eurotower, Jean Claude Trichet, maggiori dettagli sul programma di acquisto di bond pubblici dopo che a fine giugno è terminato quello di sostegno ai covered bond.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.