Analisi euro dollaro: la tendenza ribassista si conferma

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 03-09-2013 17:34 Aggiornato il: 02-02-2016 10:01
⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

La scorsa settimana abbiamo parlato della forte tendenza ribassista che sta interessando il tasso di cambio euro dollaro. In questa settimana la tendenza ribassista della moneta europea continua e viene confermata ed accelerata dall’indice manifatturiero ISM, cresciuto a 55.7 nel mese di agosto, superando le attese che prevedevano una crescita ferma a 54 punti. Tale notizia é stata molto apprezzata dai mercati, portando il dollaro usa a raggiungere nuovi massimi e, ovviamente, incrementando sempre di più la tendenza ribassista della coppia eur/usd.

Osservando il grafico del dollaro usa si può facilmente notare che la precedente trand line ribassista è stata rotta a rialzo dal prezzo, inoltre, anche la media mobile a 50 periodi sembra essere stata rotta a rialzo. Abbiamo quindi due chiari segnali di inversione di tendenza, segnali che possono portare ad un aumento del prezzo del dollaro nei confronti della nostra moneta, che invece mostra un calo ben visibile.

Grafico dollaro

Dollar index

Analizzando invece il grafico che riporta la quotazione del tasso di cambio dell’euro dollaro si può notare come anche in questo caso la tendenza rialzista, o meglio la precedente Trend line di supporto sia stata infranta dal prezzo, che ha inoltre, come nel grafico del dollaro, superato a ribasso la sua media mobile a 50 giorni. Oggi le contrattazioni hanno portato al raggiungimento di nuovi minimi, portando i prezzi a quota 1.3062, altra area di supporto che però potrebbe essere superata con molta probabilità già nella giornata di domani.

Grafico euro/dollaro

Grafico euro

Da un punto di vista tecnico appare perciò evidente che il tasso di cambio é destinato a scendere, nel caso in cui tale supporto (1.3062) venisse superato, ci si può aspettare il raggiungimento del prossimo targhet posto a quota 1.3108, in caso di una rottura ribassista ci si aspetta una discesa sino al raggiungimento dell’area 1.3060.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.