Euro ai minimi da 16 mesi

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 12-11-2018 13:33

I rischi politici che stanno interessando il vecchio Continente sono tornati a preoccupare gli investitori in misura crescente rispetto alle ultime settimane, facendo precipitare l’euro su livelli minimi da 16 mesi a questa parte, proprio mentre la Commissione europea sembra essere intenzionata a intensificare la propria battaglia di bilancio con l’Italia. Nel frattempo, la sterlina ha perso terreno, sulla scia della pressione esercitata sul primo ministro britannico Theresa May per abbandonare la sua proposta Brexit o affrontare una cocente sconfitta parlamentare.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Complessivamente, l’euro e la sterlina sono diminuite entrambe di oltre il 4% quest’anno contro il dollaro: pensano la turbolenza politica dell’Italia, un accordo Brexit ancora lontano ed evasivo e la politica monetaria accomodante della Banca Centrale Europea, che potrebbe prolungarsi più a lungo delle previsioni. Gli operatori sul Forex temono inoltre che la serie di dati economici non particolarmente robusti possa costringere il Consiglio direttivo ad abbassare le sue proiezioni di crescita economica nella riunione di dicembre, con Goldman Sachs che afferma che i responsabili di politica monetaria potrebbero essere costretti a ritardare l’inizio degli aumenti dei tassi se il rallentamento si dimostrasse peggiore del previsto.

Occhi aperti, dunque, a quel che accadrà nel corso delle prossime settimane. Da Roma, il vice premier Matteo Salvini ha dichiarato che il proprio governo potrebbe bloccare le decisioni di bilancio dell’Unione Europea e altre scelte politiche se i partner internazionali continueranno a mostrare “mancanza di rispetto” ai suoi connazionali. Da Londra, il gabinetto di Theresa May avrebbe dovuto riunirsi per firmare i piani della premier, ma alla fine di domenica non ci sono stati segni di ulteriori progressi. Secondo alcune fonti vicine al governo, se May desidera stringere un accordo a novembre, questa settimana è probabilmente l’ultima possibilità di coronare i lproprio desiderio.

La debolezza dell’euro ha spinto il dollaro su per un terzo giorno consecutivo, con la Federal Reserve in pista per la sua quarta scelta di aumentare i tassi Fed Funds di 25 punti base quest’anno a dicembre. I prezzi alla produzione negli Stati Uniti, la più grande economia mondiale, hanno subito un’accelerazione in ottobre, suggerendo che l’inflazione dei prezzi al consumo potrebbe salire ancora.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.