Cambio euro dollaro in calo, i nuovi supporti da tenere a mente

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 15-01-2021 14:17

Il cambio euro/dollaro è sceso al di sotto del precedente minimo di 1,2125 giovedì, ma ha riconquistato tale soglia e, oggi, ha come principale supporto chiave la linea di 1,2110. Fino a quando tale supporto reggerà, i tori avranno sempre lo spazio per recuperare il terreno perduto e ripristinare una soglia di maggiore concretezza per il cross.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Ad ogni modo, l’attuale scenario è ancora ribassista, con gli orsi che sembrano essere in controllo del mercato, tanto che la coppia è scambiata ben al di sotto delle medie mobili semplici a 50, 100 e 200.

In tale scenario, l’attenzione sembra essere principalmente incentrata su Joe Bidon e sulla sua imminente investitura. I piani economici del Presidente eletto Joe Biden sono tuttavia stati riportati dalla stampa con largo anticipo rispetto al suo discorso e sono già stati valutati dai mercati. Tuttavia, il quadro potrebbe cambiare di nuovo.

In particolar modo, l’umore dei mercati sembra essere cambiato in parte quando Biden, in una sua dichiarazione, ha detto che “ognuno deve fare la sua parte”, accennando all’aumento delle tasse. Il crollo delle azioni ha mandato i trader verso il rifugio sicuro del dollaro, e questo supporto al biglietto verde è poi diminuito quando i rendimenti sul debito statunitense sono tornati a dominare la valuta.

Un’altra preoccupazione è che i Democratici avranno difficoltà a far passare tutte le misure, date le maggioranze sottili in entrambe le camere del Congresso. Ad ogni modo, non è una novità, e l’umore del mercato dovrebbe dunque migliorare ancora una volta.

Sempre in riferimento a quanto avviene negli USA, si noti come ancor prima che Biden parlasse, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha chiarito che la banca è pienamente impegnata a perseguire una politica accomodante. Con tale affermazione Powell è sembrato porre fine alla speculazione di una riduzione anticipata dello schema di acquisto di obbligazioni della Fed. L’impegno a stampare dollari per tutto il tempo necessario – e a mantenere i tassi a zero – ha evidentemente impattato sul dollaro, anche se solo temporaneamente.

Passando poi ai dati macro, l’economia statunitense ha evidentemente bisogno di tutti gli stimoli possibili per affrontare le ricadute dell’ondata invernale di coronavirus. Le richieste di sussidi di disoccupazione sono saliti a 965.000, molto peggio del previsto, per il dato più alto dall’estate.

È improbabile che le pubblicazioni odierne siano molto confortanti.

Per quanto concerne infine il lato europeo del cambio, sebbene le prospettive dell’Europa lascino molto a desiderare, il driver principale è il dollaro. La Francia ha anticipato il coprifuoco notturno alle 18:00 nella maggior parte del Paese. La Germania sta valutando l’inasprimento delle restrizioni, così come le regioni spagnole. In Italia, l’ex primo ministro Matteo Renzi ha scatenato una crisi di coalizione. Ciononostante, c’è un certo spazio per la ripresa, dovuta alla debolezza del dollaro piuttosto che alla forza dell’euro.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.