Cambio EUR/USD sotto pressione verso quota 1,20

Pubblicato da Roberto Rais -

Il cambio EUR/USD rimane sotto pressione, con il dollaro che sale sui rendimenti del Tesoro. Il report ADP sull’occupazione nel settore privato ha mostrato un aumento di 174.000 unità, chiudendo così il periodo con una prestazione che è stata migliore delle previsioni.

Detto ciò, ad ora la coppia EUR/USD è scambiata vicino al minimo giornaliero, reagendo ai dati incoraggianti sull’occupazione. Il ribasso è favorito secondo il grafico a 4 ore, valutato che la coppia è scesa ulteriormente sotto le medie mobili ribassiste. Gli indicatori tecnici si dirigono decisamente più in basso vicino a letture di ipervenduto, ma senza segni di esaurimento.

Ricordiamo come la coppia EUR/USD ha esteso il suo declino a 1,2004 durante le ore di negoziazione europee, poiché gli investitori ottimisti continuano a comprare il biglietto verde. Il sentimento ottimista gira intorno alle speranze che il governo statunitense riesca a far passare un nuovo, ampio programma di stimolo. Anche i vaccini contro il coronavirus stanno generando ottimismo, tra le notizie positive relative al vaccino britannico AstraZeneca e al russo Sputnik V, entrambi altamente efficaci nel prevenire i casi gravi di COVID-19.

All’inizio della giornata, Markit ha inoltre pubblicato le versioni finali dei PMI dei servizi UE, con quello tedesco rivisto al ribasso a 46,7. Il PMI composito finale dell’UE per il mese è stato confermato a 47,8. La contrazione economica è stata guidata dal settore dei servizi, dato che l’attività si è contratta per il quinto mese consecutivo.

Gli Stati Uniti hanno appena pubblicato il sondaggio ADP sulla creazione di posti di lavoro privati, che ha mostrato che il paese ha aggiunto 174K nuove posizioni a gennaio, molto meglio delle 49K attese e del precedente -123K.  

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.