Come é fatto un grafico candlestick

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 17-05-2013 19:03 Aggiornato il: 29-11-2016 7:10

Il grafico candlestick o grafico a candela fa parte dell’insieme dei grafici che si utilizzano per rappresentare graficamente il prezzo di un bene oggetto di scambio. Il grafico candlestick risulta essere il grafico più utilizzato dai trader per interpretare il prezzo di mercato, il motivo della scelta di tale rappresentazione grafica, del tutto simile al grafico a barre, sta nella maggiore intuitività delle candele (candlestick). Prima di analizzare nel dettaglio il grafico é bene ricordarne le origini.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

grafico_candlestick

LA STORIA DELLE CANDELE GIAPPONESI

Non a caso le candlestick vengono definite candele giapponesi, la loro origine é appunto il Giappone, dove sono state inventate. L’invenzione delle candlestick si deve a Munehisa Homma, che nel XVIII fece conoscere il metodo di rappresentazione che venne utilizzato per prevedere l’andamento dei prezzi del riso. L’inventore fu sia audace sia fortunato, infatti, grazie alla sua intuizione riuscì a guadagnare una fortuna precedendo i prezzi del riso. Ad tipologia di candela decise di dare un nome specifico utilizzando vocaboli che venivano utilizzati in guerra.

COME É FATTO UN GRAFICO CANDLESTICK

La struttura del grafico candlestick risulta essere molto semplice ed intuitiva. Le candele che si formano possono essere rialziste o ribassiste, le candele rialziste sono solitamente verdi, quelle ribassiste sono rosse.

La candela ha due parti molto importanti, la prima è chiamata real body e rappresenta l’estensione del prezzo, estensione delimitata dall’apertura e dalla chiusura. Oltre al real body le candlestick presentano due linee verticali che si estendono sia oltre l’apertura sia oltre la chiusura, queste linee vengono chiamate shadow e rappresentano i massimi e i minimi toccati dal prezzo in una data sessione.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ti potrebbero interessare