Trader e investitore

Pubblicato da Luca M -

trading_blog_2Generalmente si é soliti porre la differenza tra trader e investitore nella durata dei loro trades; il trader mira al breve periodo, l’investitore resta in posizione per mesi e a volte per anni. Questa definizione sebbene sia la più popolare non risponde a verità, ed impedisce all’investitore di capire i meccanismi più sofisticati di cui il trader si serve. L’investitore in genere sceglie con molta cura lo strumento finanziario da utilizzare , il suo iniziale processo decisionale di scelta del titolo é la fase più importante e delicata del suo commercio.

 

 

L’investitore giunge perfino a dimenticarsi di quanto venduto o comprato, e quando il mercato gli gira le spalle,egli rimane in posizione perché é convinto della validità della sua analisi.Al contrario, il trader non trascura mai l’analisi tecnica del suo investimento, ma segue pedisequamente le sorti del proprio trade al fine di massimizzarne, anche nel brevissimo termine,  il rendimento.Il mercato é un luogo pericoloso, esso può ridurre rapidamente il nostro capitale faticosamente guadagnato, e tutto questo il trader lo sa e lo capisce più velocemente; egli é consapevole che spesso la fase più critica nasce subito dopo l’ingresso nelle negoziazioni, per cui é pronto a recuperare il suo denaro alle prime avvisaglie di pericolo.

 

Il trader osserva attentamente come reagiscono i prezzi, e quando questi ultimi iniziano ad erodere i profitti, ne incassa al più presto quanto possibile o incamera anche una piccola perdita, ma esce alla svelta dagli scambi. Sia il trader che l’investitore hanno lo stesso obiettivo, trarre profitto. Il trader lo ottiene gestendo attivamente il suo scambio, l’investitore lo raggiunge gestendo attivamente la sua scelta di investimento disinteressandosi dei movimenti del prezzo. Quanto tempo essi intendano restare sul mercato non realizza la loro essenziale differenza; di fatto, l’ investitore potrà essere più efficace nelle sue operazioni se  come il trader  gestisce il rischio di mercato, quando un trade, o un investimento, è aperto.

Appuntamento a domani su forexguida.com

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.forexguida.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Termini di ricerca:

  • differenze tra trader e investitore
  • Gli investitori in genere scelgono con molta cura lo strumento finanziario da utilizzare