Open interest : la forza di supporti e resistenze

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 09-03-2011 8:54

trading_blog_2Abbiamo visto che per tracciare una resistenza ed un supporto mediante il derivato della coppia eur/usd é sufficiente orientarsi sulla tabella delle opzioni.Si é altresì appreso che la put con lo strike più basso potrebbe decidere il supporto del mese e che la call con lo strike più alto può determinare la resistenza fino alla scadenza della chain delle opzioni.

 

 

La solidità di una resistenza e di un supporto é determinata dal numero dei contratti rappresentati dall’open interest; pertanto maggiore sarà quest’ultimo valore e più forte sara la forza oppositrice della singola opzione. Un segnale per capire se la resistenza o il supporto sta per cedere é la riduzione del suo open interest; il mercato istituzionale non azzera mai uno strike , semmai corregge una posizione e ne riduce o ne aumenta il volume dei contratti.

 

Ecco che, allora, il controllo dell’open interest di una opzione ci fa intendere quanto la sua presenza nella catena delle opzioni rimanga significativa.

Appuntamento a domani su forexguida.com

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

2 Comments so far

Jump into a conversation
  1. Simone
    #1 Simone 9 marzo, 2011, 12:16

    L’ Open interest può essere un buon aiuto, ma niente di più

    Reply this comment
  2. Vincenzo Augello
    #2 Vincenzo Augello 9 marzo, 2011, 13:42

    Assolutamente, solo un punto di riferimento, troppe sono le variabili che incidono nella formazione del prezzo.

    Reply this comment

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.