L’ indicatore VIX

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 04-04-2011 7:58

trading_blog_2Uno degli elementi di analisi su cui gli operatori Forex dovrebbero riporre maggiore attenzione  é la volatilità del mercato. Nessuna tendenza ha un andamento lineare, i mercati generano un trend , poi si correggono, e nel frattempo si verificano piccole oscillazioni che danno vita a quello che viene definito “rumore”.  In precedenti post abbiamo descritto  la volatilità come espressione dell’ampiezza del movimento di un prezzo in un dato periodo di tempo.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

 

 

La volatilità è in genere definita in percentuali ma nel trading valutario può essere indicata anche in ticks; quando viene indicata in percentuale fa riferimento ad una variazione annualizzata.  Ad esempio, una volatilità implicita dell’euro del 10% descrive che il mercato desume che questa valuta si muoverà al rialzo o al ribasso del 10% nel corso di un anno. Per capire il livello di volatilità dei mercati si fa uso dell’indicarore VIX in cui é rappresentata la volatilità implicita delle opzioni S&P500. Questo indice viene spesso chiamato l’indice della paura perché la volatilità tende a crescere quando gli operatori sono preoccupati.

 

L’indice è diventato un importante strumento di conferma delle tendenze per i traders di borsa,infatti, l’indice VIX in ascesa testimonia incertezza nei titoli, che si manifesta in genere sotto forma di insicurezza di tutti i mercati, incluso il Forex. A causa di ciò, un aumento del VIX favorisce le valute protette come il dollaro USA e lo yen, mentre sfavorisce valute a più alto rischio come l’euro, il dollaro neozelandese e canadese. Mediante la piattaforma thinkorswim è possibile accedere all’ indicatore VIX dell’indice S&P500 con le seguenti istruzioni: cliccare su “Trade”, poi selezionare il sottomenu “Active Trader”,quindi “indices” da “symbol table” scegliendo VIX volatility S&P500.

 

Appuntamento a domani su forexguida.com

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
BDSwiss
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
MetaTrader 4 e 5
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
8
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.