Investire sulle criptovalute: conviene puntare (ancora) su Bitcoin e Etherum?

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 19-06-2017 18:28

In questa prima parte del 2017 Bitcoin e Etherum hanno ottenuto un ottimo riscontro, con le quotazioni di tali criptovalute salite in maniera dinamica e sorprendente. Ma quali sono state le ragioni che hanno condotto le due criptovalute più note del mondo ad apprezzarsi in misura così significativa? E quali rischi ci sono nell’investire in esse? E, ancora, conviene investire in Bitcoin e in Ethereum nel prossimo futuro?

Che cosa è successo fino ad ora

Cerchiamo di saperne un po’ di più con una breve sintesi di quel che è accaduto fin ad oggi. Sia il sistema Bitcoin che le altre valute virtuali hanno superato ogni aspettativa di rendimento nel corso di questa prima metà d’anno, andando a superare i guadagni medi che sono stati registrati da altri comparti finanziari, come ad esempio le azioni o le obbligazioni.

Più nel dettaglio, il prezzo del bitcoin è praticamente tre volte maggiore rispetto a quello che era stato osservato all’inizio dell’anno, con sfondamento della soglia dei 3.000 dollari a pezzo per la prima volta nella storia, salvo poi perdere oltre il 10 per cento nella giornata successiva al record. Dalle parti di Ethereum celebrano peraltro lo stesso andamento: in questa criptovaluta, meno conosciuta ma non per questo priva di utili e interessanti margini di investimento, si osserva un guadagno monstre, di quasi il 5.000 per cento da inizio anno, prima di una flessione dal prezzo record di 407 dollari.

Perché le criptovalute vanno così bene

A questo punto, è facile domandarsi per quale motivo l’andamento delle criptovalute sia così rilevante. Alcuni eventi recenti potrebbero infatti aver convinto gli investitori che queste valute potranno essere spese ancora a lungo, contrariamente a quanto sancivano i più pessimisti. Le aperture da parte del governo giapponese e di quello russo nei confronti del business delle criptovalute hanno di fatti “ufficializzato” la loro bontà commerciale e finanziaria, legittimando – per certi versi – una loro funzione più ampia e serena.

Ad ogni modo, quanto sopra sembra essere solamente una delle varie determinanti che potrebbero aver influenzato sulla salita del prezzo. Intuibilmente, molta quota delle ragioni che stanno supportando le valute virtuali sono di natura speculativa, ritenendo utile cavalcare questo trend e, evidentemente, ancora più utile presidiare un comparto che nel prossimo futuro potrebbe rivoluzionare il mondo di intendere i pagamenti e la finanza.

Su quali criptovalute investire

La criptovaluta è una valuta digitale alternativa, non rilasciata da alcun ente centrale, non esistente cartaceamente con le banconote, o attraverso le monete.

Purtroppo, anche se il settore è ben vario, non è sempre facile investire in criptovalute. Lo è sicuramente farlo con i Bitcoin, una delle più celebri criptovalute, in grado di avvicinarsi al traguardo dei 10 anni. Fino allo scorso anno la quota di mercato delle criptovalute era per oltre l’80 per cento in mano ai bitcoin: la quota è tuttavia scesa (e secondo alcuni analisti si è sostanzialmente dimezzata) in seguito alla comparsa di alcune altre criptovalute, sulle quali alcuni broker non permettono tuttavia ancora di investire, come avviene per gli ether o per i ripple.

Tralasciando le altre alternative, il nostro consiglio è per il momento quello di concentrarsi sulle criptovalute più note. Oltre ai bitcoin, di cui abbiamo lungamente parlato anche in passato, potrebbe essere interessante prestare attenzione anche a Ethereum, o Ether, un sistema di valuta digitale ideato da Vitalik Buterin nel 2013, e in grado di distinguersi dalle sue principali alternative per la capacità di incorporare dei “contratti intelligenti” che pagano le parti solamente dopo che alcune condizioni sono state soddisfatte e verificate.

Quali sono i rischi di un investimento in criptovalute

Anche se il forte incremento che fino ad oggi è stato maturato in seno alle principali criptovalute del mondo potrebbe essere una pericolosa tentazione per gli investitori, è bene non dimenticare come, in realtà, il mercato delle criptovalute sia una ristrettissima parte rispetto a quello delle valute tradizionali, e che proprio per questo motivo la volatilità potenziale è straordinariamente alta (cioè, i prezzi possono cambiare in modo molto significativo in brevissimo tempo, come peraltro accaduto nel recente passato).

Considerato inoltre che queste valute sono – appunto – virtuali e non regolamentate, le transazioni e gli scambi possono essere oggetto di “interesse” da parte degli hacker. Ulteriormente, la mancanza di una supervisione da parte di un ente centrale rende gli investitori esposti al fatto di non avere alcuna garanzia che riceveranno i loro soldi indietro se qualcosa di “storto” dovesse accadere, contrariamente invece a quanto accade ordinariamente depositando del denaro sul proprio conto corrente bancario, per il quale opera un Fondo di garanzia fino alla concorrenza di 100 mila euro.

Come si può investire sulle criptovalute

Oggi giorno investire sulle criptovalute è davvero molto semplice. Sicuramente, il modo più semplice per poter comprare e vendere Bitcoin & co. è quello di scaricare una piattaforma online, che permette di scambiare euro (o altre valute “tradizionali”) con quelle digitali. Ulteriormente, è possibile investire in criptovalute utilizzando uno dei più noti broker online, attraverso il quale investire in contratti derivati che utilizzino i Bitcoin (più raramente, le altre criptovalute) come asset sottostante.

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

Miglior broker Licenza broker Deposito minimo Il Bonus iniziale Recensioni Iscriviti subito
CySEC 100€ Conto demo gratuito Opinioni Markets
stelle
Prova Ora
CySEC 100 € Conto demo gratuito Opinioni 24Option
stelle
Prova Ora
CySEC 10 € Conto demo gratuito Opinioni IQ Option
stelle
Prova Ora
CySEC 200 € 20 € CUPON Opinioni eToro
stelle
Prova Ora

Markets

1
Markets
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 100€
  • Trend dei Trader
Opinioni Markets Vai al sito

24Option

2
24Option
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 250€
  • Conto demo gratuito
Opinioni 24Option Vai al sito

IQ Option

3
IQ Option
  • Deposito minimo basso: 10€
  • Disponibile Trading Criptovalute
Opinioni IQ Option Vai al sito

eToro

4
eToro
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 50€
  • Social Trading / Copy Trading
Opinioni eToro Vai al sito

Lascia un commento

2 Comments so far

Jump into a conversation
  1. Gioia Veneziano
    #1 Gioia Veneziano 28 giugno, 2017, 22:02

    Si parla poco dei Dash che pero’ hanno un costo d’acquisto interessante..possibile che ogni qualvolta vi sia un’interessante possibilita’ di investimento non se ne parli?

    Reply this comment

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.

Termini di ricerca:

  • conviene investire su ripple?
  • conviene bitcoin
  • criptovalute quale conviene
  • investimenti criptovalute
  • posso investire solo 100 € in bit coin?
  • conviene acquistare bitcoin oggi
  • conviene investire bitcoin
  • tradare criptovalute
  • conviene investire nelle criptovalute
  • conviene investire in bitcoin