Il time frame ed i mercati finanziari

Pubblicato da Luca M -

Una delle questioni più discusse nel trading é il time frame da utilizzare in piattaforma, d’altra parte non è contestabile che molti insuccessi siano spesso causati da una scelta temporale sconveniente.

 

I traders a volte iniziano a operare con time frame brevissimi e grafici a 1 minuto o a 5 minuti, soprattutto quando si dedicano allo scalping. Altri operatori invece prediligono intervalli di tempo superiori e charts a 60 minuti o a 4 ore, in cui le opportunità di profitto sono certamente inferiori, ma dove si ottiene una prospettiva dei movimenti del titolo più significativa.

 

C’è anche chi sostiene che la scelta del timeframe sia espressione della personalità di ciasscun operatore. In realtà ogni frequenza temporale è semplicemente utile. Lo scalper, come chi investe nel lungo periodo ha la possibilità di analizzare meglio le negoziazioni servendosi di tutte le frequenze temporali messe a disposizione del software di connessione ai mercati.

 

Infatti, chi commercia sul breve periodo avrà la necessità logica di individure la tendenza di medio/lungo termine per cautelare e ottimizzare al meglio un’ eventuale ricopertura e il timing di un operazione da chiudere pochi minuti dopo, mentre il trader di posizione studierà le frequenze ridotte al fine di  “zummare” sulla situazione di mercato e centrare le consolidazioni dei prezzi, le aree di supporto e di resistenza, sulle quali poter gestire il proprio investimento.

       

La tensione che inevitabilmente generano i mercati finanziari non deve essere alimentata dalla eccessiva velocità con cui si verificano le cose, nè dalla lentezza dei movimenti delle quotazioni, perchè il time frame é uno dei  mezzi con i quali si cerca di capire le intenzioni prevalenti degli investitori, non le nostre caratteristiche operative.  

 

Appuntamento a giovedì su forexguida.com


Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.forexguida.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.