Il lato umano del mercato

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 24-01-2012 7:32
⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

trading_blog_2Il luogo dove gli scambi economici si concretizzano è considerato “il Mercato”. Altri più pragmaticamente lo definiscono l’incontro della domanda e dell’offerta. In questo breve post però voglio provare ad evidenziare il mercato come l’insieme delle persone che realizzano operazioni finanziarie. Prendendo in considerazione anche tutti gli organismi istituzionali, é evidente che alla fine è sempre un essere umano a decidere, e sono uomini coloro che siedono nella sala operativa di un hedge fund.

 

La responsabilità delle oscillazioni dei prezzi è una questione umana, i sofisticati algoritmi che oggi la tecnologia mette a disposizione sono un ausilio. Il mercato invece ha veri e propri stati d’animo e al pari di un essere umano é verosimile registrarne i sentimenti; quante volte abbiamo sentito parlare di euforia o depressione del mercato. Gli aggettivi sono tanti, fantasiosi, e spesso ricalcano quelli attribuibili ad una persona impegnata in una qualsiasi attività.

 

Ma a differenza dei singoli operatori, dotati di volontà individuale e soggetti a condizionamenti di ogni tipo, il mercato è duale in ogni istante: cioè vende e compra nello stesso momento ed il suo andamento è la risultante prevalente di tutti gli umori presenti contemporaneamente. Quindi un mercato in cui prevalgono le vendite avrà un tipo di carattere, mentre al prevalere degli acquisti ne avrà un altro. La lettura dei grafici di un indice, di un titolo, di una coppia di valute, testimonia la ciclicità degli strumenti finanziari e l’analista guarda questi fenomeni come uno storico commenta l’esito di una battaglia.

 

Gli elementi raccolti durante l’osservazione aiuteranno l’operatore a riconoscere l’inizio di un evento già visto in passato facendogli assumere più facilmente determinazioni che possono accelerare il profitto. Il legame che esiste tra il trader ed il mercato é indissolubile, esclusivo, molto spesso impenetrabile. Tra il  mercato e il trader si attiva un canale speciale che è quello che permette di trovare il momento giusto per dar corso ad un’azione vincente. L’operatore finaziario cerca l’intenzione dominante e si chiede cosa farebbe se fosse lui il mercato, ideando un metodo per anticiparne le mosse.

 

Per avere la risposta prossima a quello che poi accadrà é necessario avere una visione d’ insieme completa ed il più possibile esaustiva. Il mercato si muove a ritmo alternato, ma ogni singola operazione, in vendita o in acquisto, si produce istantaneamente, in modo pressochè irripetibile dando vita ad un precedente, per questo aggiornarsi in continuazione, analizzare e seguire l’evoluzione delle situazioni si rivela necessario.

 

Il mercato viene meno se solo per un momento manca chi vende e chi compra. La morte del mercato si materializza nella sospensione del titolo che spesso annuncia l’estendersi di gravi preoccupazioni. Dunque il mercato vive la sua realtà negli sbalzi di umore e risente di tutto ciò che avviene dentro e fuori di lui. Le contrattazioni, come un’ intelligenza in divenire, sono soggette al giudizio altrui e per questo non di rado pongono in essere andamenti incomprensibili.

 

Il mercato nell’attuale era teconologica, pur trasferendo in nanosecondi asset da un capo all’altro del Globo, é una sorta di “Grande Fratello” che controlla le isterie e le tensioni, ma alla fine soccombe alla volontà di se stesso, adeguandosi. I media oggi hanno la prevalenza, così il mercato si mostra esibizionista ed il trader-mediatico, attraverso la scelta se vendere o comprare alimenta l’andamento impulsivo, irrazionale, condiziona gli atteggiamenti, esaltando il sentimento.

Appuntamento a giovedì su forexguida.com


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.