Il forex e la manipolazione sostenibile

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 31-12-2012 9:02

Seguire il trend e coglierne le opportunità è una questione di attenzione e applicazione. I mercati finanziari sono  “naturalmente” condizionati dai poteri forti, gli operatori d’esperienza lo sanno e scambiano su questo fondamento.

 

Un trader abituato a realizzare profitti con sufficiente costanza anticipa facilmente il sentiment che legittima una vendita o un acquisto finanche dopo un minimo segnale delle contrattazioni.Di conseguenza , in un mercato rialzista, gli investitori continueranno a comprare ed i prezzi saliranno di livello fino a stimolare l’ascesa dello strumento finanziario.

 

In breve, un movimento isolato può generare una direzionalità più ampia che conivolge targets successivi, generando un trend affidabile,  un market breadth, come Charles Dow preferiva definirlo. Tuttavia Dow, nei primi  del ‘900, precisò che la direzionalità assunta da un titolo azionario non confermata dalla crescita dei titoli di comparti contigui non è sostenibile.

 

Nei mercati valutari accade la stessa cosa, ossia una fase bullish o bearish non é sostenibile se non è confermata dalle forze maggiori e dagli “accordi dominanti” che scontano le previsioni sul commercio globale e regolano le quotazioni delle currency.

 

In sintesi, se il mercato valutario non si autoconferma avvicinandosi alle aspettative e alle tendenze dell’economia reale, ogni sua oscillazione è irrazionale, ed i prezzi possono presto smentirlo.

   
Felice Anno Nuovo

 

Appuntamento a giovedì su trading blog


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

  1. marino
    #1 marino 2 gennaio, 2013, 09:00

    vincenzo buon giorno e buon anno!!!
    volevo chiedere 2 cose!
    1- sul livello 128 ci sono forti volumi 8028 per la precisione che significato si puo dare a questo forte interessamento per questa zona di prezzo?

    2 il poc sul E/$ si trova sul future con il simbolo /6E perche sul future e non sul sottostante? come si puo operare quando il sottostante si trova proprio sul livello di massimi volumi orizzontali?
    grazie vincenzo

    Reply this comment
  2. Vincenzo
    #2 Vincenzo 2 gennaio, 2013, 11:19

    Buongiorno Marino, buon anno anche a Te,

    l’aumento dell’interest a 128 put è un segnale piuttosto solido di possibili ulteriori apprezzamenti della moneta unica sul dollaro USA, per quanto riguarda le aree di massimo scambio sui prezzi sono zone sulle quali la quotazione può ritornare, il point of control é una specie di magnete, un’area supportiva nei trends rialzisti, e di resistenza nei rimbalzi delle fasi ribassiste.

    Il market profile é strutturato sul volume dei contratti futures di Eur/Usd e rappresenta le aree di resistenza e di supporto del sottostante su time frame ridotti.

    I volumi sul singolo rapporto non sono altrettanto indicativi, lo restano per intuire la forza della direzione assunta dal prezzo nel brevissimo termine, nella singola sessione…

    Ciao..

    Reply this comment

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.