I sorrisi della volatilità implicita

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 20-12-2010 8:52

trading_blog_2La volatilità implicita é il quantum necessario affinchè dato il prezzo di mercato di una opzione si restituisca il prezzo di esercizio, ovvero é il livello di volatilità che il mercato incorpora nel prezzo del derivato. In questo contesto si distingue dalla quantità di volatilità che il prezzo ha mostrato nel passato e che ne determina quella storica.

 

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La nozione é importante e sono rilevanti i diagrammi che si costruiscono con tali concetti. Si deve tener conto del fatto che mentre i livelli minimi di volatilità realizzano nel momentum la quotazione target più bassa, i livelli di alta volatilità invece creano i presupposti nell’immediato di un forte trend ribassista. In sostanza,  la volatilità é proporzionale alla lontananza dello strike, quindi minore é il valore di IVOL(Indice di volatilità implicita) più vicini siamo al prezzo di esercizio dello strike ossia del sottostante.

 

 

La quotazione dell’euro-dollaro passa per i livelli minimi di volatilità implicita; a questo scopo sia thinkorswim sia altri software come “fiuto” di playoptions la analizzano. Il diagramma che generalmente caratterizza la volatilità implicita assume la forma di una curva che ricorda un sorriso, per questo in economia si parla di grafico degli smile, in cui i livelli di IVOL sono diversi a seconda dei diversi strike.

 

Questo fenomeno è anche detto “volatility smile” o “volatility skew”: entrambe descrivono la relazione fra le  volatilità implicite e gli strike price dell’opzione. Nel crollo del 2007 la maggiore volatilità implicita delle opzioni put out of the money generò la “crash-fobia” ratificando la caduta fuori controllo dei mercati; l’area di atterraggio di quella crisi fu segnata da un minimo di volatilità ed i minimi di velocità delle oscillazioni dei prezzi della maggior parte degli indici finanziari segnarono il punto da cui si ricominciò a sperare. Da lì risorse anche il primo amaro sorriso.

 

Appuntamento a domani su forexguida.com

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Termini di ricerca:

  • sorriso della volatilità