I mercati favoriscono le menti diligenti

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 08-11-2011 8:17

trading_blog_2Nel corso della mia attività di trader, nonostante le modalità di scambio siano mutate ed il trading moderno evidenzi tempi di esecuzione sempre più rapidi, sono riuscito progressivamente a migliorare le mie tecniche di ingresso perché la passione di comprendere i mercati per cercare di definire una strategia di commercio é rimasta forte. Sapete invece come lavorano alcuni traders ? studiano il mercato solo dopo aver eseguito il trade.

 

E’ come se soltanto il timore di rimetterci dei soldi dia loro le motivazioni sufficienti ad una analisi più approfondita. In questo modo si ritrovano a monitorare la loro “scommessa” quando il trade sta già andando contro di loro.

 

Quante volte avete aperto un trade e dopo vi siete detti: ” ma perché non ho considerato questo aspetto prima dell’operazione?” .  Se si desidera diventare traders che guadagnano, é necessario essere duri con se stessi e bisogna essere sicuri e consapevoli di tutto quello che si decide, questa è un’attività imprenditoriale ed é necessario condurla in modo serio. Come persone d’affari deve esssere gestita con l’attenzione propria di un’attività economica.

 

Una delle funzioni principali dei managers è la pianificazione, allora quando si leggono i grafici é opportuno seguire tutto ciò che la nostra cultura finanziaria ci consente fino a quel momento: ad esempio la volatilità implicita delle opzioni put,gli smile ,i volumi di scambio ed il market profile, i condizionamenti che la coppia di valute inevitabilemente riceve dai diversi mercati come quello dei futures, dei derivati e delle azioni;facciamo attenzione ai rumors che con disordinate oscillazioni scuotono il sentiment nel breve periodo, alle cifre rilasciate dal calendario economico e alle direzioni assunte dalle borse mondiali,alla politica economica internazionale, e non trascuriamo i supporti e le resistenze fissate dall’analisi tecnica..Tutto serve e tutto deve essere considerato, soltanto dopo é probabile che lo screen faccia risaltare in verde una transazione in guadagno.

 

Scriveva nel 2005 uno dei traders più celebri come Joe Ross in (La ricerca della grande occasione) : “ci sono operatori che dedicano maggiore attenzione alla scelta dei gusti di un gelato che al momento in cui é opportuno aprire una posizione”. Così non si investe denaro, ma si sfida la sorte..Non dedicando un tempo adeguato alla preparazione, non si riesce a conoscere davvero il trade in cui si sta entrando.

 

Ad esempio, non si ha il tempo per rendersi conto che in passato, i prezzi si sono fermati a due ticks di distanza dal punto in cui si é appena aperto uno short, di vedere che si sta acquistando in una fase di imminenti sell off annunciati perfino dalla stampa, di notare che se i prezzi superano il massimo di ieri probabilmente continueranno a crescere, ed infine, di comprendere completamente il trend non avendo pensato adeguatamente ai livelli più idonei in cui piazzare take profit e stop loss, ascoltando ciò che le piazze potevano suggerirci.

Tutte queste cose possono essere fatte in anticipo e se vengono eluse si finisce con il rincorrere i mercati in un disperato tentativo di recuperare i soldi che si stanno perdendo. Inseguiamo invece il profitto cercando di migliorare con assiduità la nostra professionalità.

Appuntamento a giovedì su forexguida.com

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.