I derivati, le armi del trader valutario

Pubblicato da: ForexAdmin - il: 28-08-2012 7:23

GraficoLarge

Da circa due anni ho contribuito a diffondere l’evidenza che le contrattazioni sono prevedibili perché il mercato risponde ad esigenze manipolatorie. L’ho imparato a suo tempo da traders di grandissima esperienza, l’ho verificato e non ho più messo in discussione il fatto che il trading sia un’attività redditizia. Gli istituzionali come i large traders sono la categoria di operatori capaci di far muovere indici e quotazioni e decidono la direzione che il prezzo deve assumere.

 

Gli altri come me che rientrano nella categoria degli small speculator hanno l’unica scelta di pedinare i gestori del foreign exchange per poter rientrare tra coloro che guadagnano in Borsa. Così un rapporto grafico dove sono rappresentati i contratti futures con sottostante la moneta unica europea consente di poter meglio studiare l’outlook e le dinamiche della situazione di mercato. La chart che ho preparato é elaborata sui rapporti della U.S.Commodity Futures Trading Commission ed espone nel periodo compreso tra il 03.01.2012 ed il 21.08.2012 le posizioni in acquisto e in vendita sul derivato simmetrico della divisa comunitaria del Vecchio Continente, ovvero il Cot Index.

 

Dall’inizio dell’anno le posizioni lunghe sono rimaste sotto quota 50.000 contratti divergendo con le vendite quasi sempre sopra le 150.000 unità. E’ pacifico che soltano un “golden cross” dove la linea blu in acquisto incrociasse quella rossa delle vendite porterebbe un recupero di credibilità sulla moneta unica europea con conseguente ritorno della propensione al rischio sui principali mercati finanziari.

 

Non dimentichiamo infatti che i maggiori indici azionari come S&P500, Dow Jones..ecc.. vivono una più o meno costante correlazione con l’euro ed il suo rapporto contro il biglietto verde. Un altro essenziale strumento del trader professionista é l’interest sui derivati asimmetrici come le opzioni. Mediante il numero dei contratti spesi sui singoli strike prices potremo calcolare non soltanto le resistenze ed i supporti reali ma anche la media delle posizioni assunte replicata dal range di operatività ovvero dall’area di prezzo che genera il ritorno economico dei cartelli bancari.

 

Dunque, fare soldi sui mercati é possibile anche per il piccolo operatore a patto che la responsabilità e l’approccio con gli scambi finanziari sia di un investitore serio e disincantato, avverso ai facili e rapidi arricchimenti con somme irrisorie. Attenzione perciò alle pubblicità ingannevoli tipo ” ho comprato la mia nuova casa dopo aver intelligentemente investito solo 100 euro ! ” . Cestinate i brokers che usano questo tipo slogan.

 

I market makers più affidabili sono quelli che non esaltano i leveraggi elevati mentre un saldo sufficiente sul conto consente di gestire con flessibilità e successo le situazioni sfavorevoli. Pertanto, la tendenza deve essere quella di lavorare con più di un lotto a disposizione dove cìascuno consenta un margine disponibile di 1000/2000 ticks che rende possibili operazioni di copertura delle situazioni più complicate; tutto il resto per me é approssimativo e destinato a capitolare.

 

In questo modo si potranno eludere le trappole e le scorrettezze che sulle piazze finanziarie sono all’ordine del giorno facendo del trading serio e avveduto con orizzonti di profitto realistici e comunque importanti.

 

Appuntamento a giovedì su forexguida.com 


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

Miglior broker Licenza broker Deposito minimo Il Bonus iniziale Recensioni Iscriviti subito
CySEC 50 $ Conto demo gratuito Opinioni eToro
stelle
Prova Ora
CySEC 10 € Conto demo gratuito Opinioni IQ Option
stelle
Prova Ora
CySEC 100 € Conto demo gratuito Opinioni 24Option
stelle
Prova Ora
CySEC, MiFID 250 $ Conto demo gratuito Opinioni ITRADER
stelle
Prova Ora

eToro

1
eToro
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 50€
  • Social Trading / Copy Trading
Opinioni eToro Vai al sito

IQ Option

2
IQ Option
  • Deposito minimo basso: 10€
  • Disponibile Trading Criptovalute
Opinioni IQ Option Vai al sito

24Option

3
24Option
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 100€
  • Conto demo gratuito
Opinioni 24Option Vai al sito

Lascia un commento

16 Comments so far

Jump into a conversation
  1. MARINO
    #1 MARINO 28 agosto, 2012, 08:25

    vincenzo anche se non ho piu commentato da un pezzo sul tuo sito ti seguo sempre!!i tuoi articoli sono sempre interessanti e molto formativi!!
    grazie

    Reply this comment
  2. Vincenzo
    #2 Vincenzo 28 agosto, 2012, 09:38

    Ciao Marino , grazie a te, per quello che posso sempre a disposizione..

    Reply this comment
  3. MARINO
    #3 MARINO 28 agosto, 2012, 10:14

    STO LEGGENDO UN LIBRO DI LARRY WILLIAMS “I SEGRETI DEL TRADING DI BREVE TERMINE”..E IN UNA PARTE DICE CHE E FONDAMENTALE AVERE UNA PERSONA ESPERTA NEL SETTORE CHE SVOLGE QUESTO LAVORO COME RIFERIMENTO!!ECCO PERCHE MI FANNO PIACERE I TUOI ARTICOLI INTERESSANTI E MOLTO FORMATIVI!

    Reply this comment
  4. Vincenzo
    #4 Vincenzo 28 agosto, 2012, 10:37

    Lo compro allo scoperto.:-) ma sono certo sarà un testo interessante, quando ho iniziato questa attività ho avuto la fortuna di seguire traders estremamente preparati…che me ne hanno confessati tanti di segreti…

    Reply this comment
  5. MARINO
    #5 MARINO 28 agosto, 2012, 10:46

    ok vincenzo se non disturbo adesso ho la possibilita di una connessione internet anch dal lavoro ed essendo mia l’attività posso seguire i mercati tutto il giorno!!
    se non ti dispiace discuteremo in real time sull’andamento dei mercati!!sono all’inizio di questa attività e per me e molto entusismante poterne parlare con te che sei esperto del settore!!
    grazie

    Reply this comment
  6. Vincenzo
    #6 Vincenzo 28 agosto, 2012, 10:55

    Nessun disturbo é un grande vantaggio poter seguire l’evoluzione giornaliera dei mercati…

    Reply this comment
  7. Giovanni
    #7 Giovanni 28 agosto, 2012, 16:24

    Ciao Vincenzo ci possiamo sentire in privato devo chiederti delle cose sul forex

    Reply this comment
  8. Vincenzo
    #8 Vincenzo 28 agosto, 2012, 17:16

    Ciao Giovanni, purtoppo, o magari chissà per fortuna, sono oramai una sorta di individuo binario, vivo esclusivamente e prevalentemente sulla Rete…quindi approfitta per chiedere o dirmi qualsiasi cosa…spero non parolacce.:-))

    Reply this comment
  9. MARINO
    #9 MARINO 29 agosto, 2012, 10:17

    vincenzo buon giorno!
    possiamo prepararci ad operare nelle ore calde del trading cioe dalle 15 alle 17 con questa visuale:
    fino ad ora il range giornaliero e di 40 pips di solito si arriva circa a 100 pips quindi potremo comprare o vendere alla rottura dei minimi o massimi di giornata e sperare in un movimento di almeno altri 40 pips!!lo stop stretto intorno ai 20 25 pips e il profit piu o meno dello stesso valore!puo essere una buona idea?

    Reply this comment
  10. Vincenzo
    #10 Vincenzo 29 agosto, 2012, 10:28

    Buongiorno anche a te Marino, si i punti critici sono intorno 1.2580 per eventuali ulteriori impennate fino a 1.2650.Altrimenti se scendiamo sotto 1.2550 e brekkiamo sul 1 supporto intorno 1.2530 scendiamo fino a 1.2480.
    Io do la 125 put acquistata qunidi se entro vado corto…ciao

    Reply this comment
  11. MARINO
    #11 MARINO 29 agosto, 2012, 10:50

    se una violazione di questi valori avviene dopo l’apertura di n.y. alle 15:30 ha piu forza rispetto ad una violazione mattutina o a ora di pranzo per esempio?
    grazie

    Reply this comment
  12. Vincenzo
    #12 Vincenzo 29 agosto, 2012, 10:56

    Si gia dalle 14 gli operatori statunitensi preparano le posizioni e questo a volte può far prendere una direzione alla quotazione che viene contraddetta da quella che poi con più determinazione intraprennde al momento dell’apertura dell’azionario azionario USA..

    Reply this comment
  13. marino
    #13 marino 29 agosto, 2012, 13:26

    vincenzo siamo ancora nel range dei 40 pips giornalieri!!la rottura puo essere piu violenta se avviene nel tardo pomeriggio?oppura la chiusura di londra alle 17 potrebbe calmare le acque e magari dar vita ad una giornata con un range max-min a pochi pips?
    una curiosità ma sui profitti del forex si pagano tasse?..o ancora e un settore che non va ad alimentare le pance dei nostri papponi che sono al governo?

    Reply this comment
  14. Vincenzo
    #14 Vincenzo 29 agosto, 2012, 14:25

    Dopo le 18, d’estate quando Londra ha chiuso, oppure dopo le 17 d’inverno, i volumi diminuiscono e conseguentemente anche le oscillazioni dei prezzi si riducono. Non necessariamnte però ad una riduzione degli scambi corrisponde una minore direzionalità dei prezzi che può talvolta essere condizionata dall’andamento dell’azionario di New York,salvo scorrelazioni causate dai fondi di investimento che gestiscono le cose sui cambi. Per quanto riguarda il regime fiscale dipende dai brokers , so di alcuni intermediari italiani che tramite regime amministrato regolano la tessazione dei traders mentre generalmente i brokers stranieri non applicano acuna tassa. Certo é che con i controlli che ci sono oggi (ATTENZIONE A SERPICO DELL’ AGENZIA DELLE ENTRATE) se le somme in entrata non sono giustificabili si può essere passibili di accertamento fiscale…ciao

    Reply this comment
  15. MARINO
    #15 MARINO 29 agosto, 2012, 15:20

    non ho capito bene come funziona la tassazione!!ho letto che per profitti sotto i 50000euro derivanti esclusivamente dal mercato forex non ci sono tasse da pagare!!e attendibile questa informazione?

    Reply this comment
  16. Vincenzo
    #16 Vincenzo 29 agosto, 2012, 16:49

    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Reply this comment

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.