Fx – trend a scadenza delle opzioni

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 14-02-2011 8:25

trading_blog_2Analizzando i singoli open interest sui differenti strike, mettiamo in evidenza i livelli  intermedi di supporto e resistenza del mese. In precedenti post abbiamo abbondantemente chiarito che il range di operatività deducibile attraverso il grafico di rischio/rendimento ottenibile mediante la ponderazione di tutte le opzioni più significative, realizza dove siano le spinte rialziste e ribassiste sul mercato, e a quali livelli dei prezzi il confronto delle due forze determina il minimo ed il massimo del periodo di vigernza della chain delle opzioni.

 

 

Questa “sfida” termina il giorno in cui le opzioni scadono, il terzo venerdì del mese. Il range che delinea il movimento di euro-dollaro per il tempo di validità della tabella del derivato su eur/usd, in genere ha un’estensione tra 800 e 1200 pips/ticks. Se ad esempio, un mese la coppia eur/usd ha un range di 1000 pips/ticks, in cui il  limite superiore sia 1.40 ed il limite inferiore 1.30 e fossimo a scadenza delle opzioni con euro-dollaro che si trova a 1.39, sarebbe opportuna e carica di alte probabilità di profitto un’entrata short che approfitta dello scenario ribassista rappresentato dal diagramma di rischio/rendimento.

 

Al contrario se la quotazione si trovasse ad 1.31, un’entrata long si imporrebbe per concretizzare un profitto derivante da una probabilissima inversione di tendenza rialzista.

Appuntamento a domani su forexguida.com

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.