Fx trading, la consapevolezza dei propri limiti

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 27-03-2012 7:38

Sui mercati molte sono le probabilità di guadagnare mentre minori sono quelle di perdere. Eppure le statistiche dimostrano il contrario, sembra assurdo ma é così. Sto sulle piattaforme di trading da un bel po’ di tempo e alla fine dell’anno in genere chiudo sempre in profitto, ho avuto “annate” meno fortunate, non lo posso negare, ma anche in quei periodi le operazioni in guadagno sono state maggiori.

 

Tutto ciò non mi fa certo sentire un eletto, tantomeno un guru della finanza. Sono semplicemente una persona che ha dovuto riconoscere i propri limiti, mi sono adattato a me stesso, mi sono applicato. Nel trading ho imparato ad attendere, allontanando le aspettative di rapidi profitti spesso foriere di disastri immani.Così ho conosciuto ed apprezzato l’uso di una leva finanziaria idonea, che fosse correttiva e suppletiva rispetto alla mia tendenza facile all’overtrading.

 

Da tale consapevolezza ho capito che passare le giornate a scalpare senza una sufficiente conoscenza delle dinamiche di mercato poteva essere distruttivo per la mia mente e per le mie tasche. Dicevo a me stesso, che non sarei mai diventato un trader, perdevo fiducia. In realtà, la situazione evidenziava soltanto il fatto che come trader non sarei mai diventato uno scalper. Da questo cosa si potrebbe imparare ?

 

Che se prima non mettiamo dei punti fermi nella nostra attività imprenditoriale, come investitori non saremo mai vincenti. Questo non significa, ricordando il mio esempio, che fare scalping accreditando 30 commissioni a sessione al broker sia un male, niente affatto, ma non era il mio stile, non rifletteva la mia attitudine come operatore. Allora ho scoperto le opzioni, magnifico strumento finanziario, che esaltano il mio personalissimo piacere di riflessione e sostengono la mia operatività sul forex con una struttura logica di medio periodo.

 

Tuttavia, ancora in molti quando si avvicinano a questo mestiere improvvisano, ma il mercato é spietato e non perdona, ecco perchè le statistiche dimostrano che in pochi sopravvivono come speculatori. In borsa, si programma, si impara a conoscere meglio se stessi e si deve studiare e soprattutto sbagliare. Nel mio caso l’analisi appassionata dei derivati é stata la mia salvezza, é un metodo che mi ripaga, che mi ha restituito piacevoli soddisfazioni.

 

Appuntamento a giovedì su forexguida.com


Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.