Fx – Quali indicatori usare

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 29-03-2011 7:59

trading_blog_2E’ fondamentale per un trader alle prime armi orientarsi negli scambi di valuta con gli indicatori. Ne esistono di due categorie:Trend Following ed Oscillatori. Gli indicatori Trend Following aiutano l’operatore ad individuare e seguire il trend,

 

dunque permettono di evitare di aprire posizioni in controtendenza. Tra questa categoria rientrano le Bollinger Bands, le Medie Mobili, Average Directional Moviment Index(ADX), ecc. Gli Oscillatori invece come il Relative Strenght Indicator(RSI),Stocastics, Rate of Change (ROC), Commodity Channel Index(CCI) permettono al trader di localizzare gli estremi del mercato, in sostanza monitorano il range.

 

Gli oscillatori analizzano i prezzi quando si trovano ad un livello di ipercomprato o ipervenduto e sono funzionali ad un mercato laterale riuscendo ad individuare ottimamente i punti di inversione degli scambi; al contrario, possono diventare fuorvianti quando si forma un trend nelle quotazioni che raggiungono più o meno costantemente zone di ipercomprato o ipervenduto. Pertanto,verificato che sulle piattaforme di trading esistono in genere decine e decine di indicatori, é assolutamente inutile e fonte di confusione servirsi di molti di essi magari contemporaneamente quando si trada;  gli indicatori della stessa categoria forniscono il più delle volte le stesse indicazioni.

 

Ognuno  di questi strumenti di analisi tecnica, quando viene inserito, deve avere un’esatta funzionalità e deve aggiungere qualcosa a quelli già presenti.A mio avviso nelle analisi del mercato di ogni giorno risulta molto efficace l’utilizzo simultaneo di un indicatore stocastico come oscillatore, l’ ADX che fornisce l’indicazione ulteriore della forza del trend ed anche l’indicatore dei volumi che può anticipare il movimento del prezzo.

 

Appuntamento a domani su forexguida.com

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.