FX – controtendenza

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 11-03-2011 8:27

trading_blog_2Su questo blog si é sempre sostenuto, con molte argomentazioni, che seguire il trend tracciato dagli istituzionali é la via più breve verso il profitto. Nello studio della tabella delle opzioni ogni mese e in seguito quotidianamente fino al giorno di scadenza della medesima, calcoliamo anche i livelli di quotazione massima e minima che con grande probabilità possono essere toccati dal rapporto eur/usd.

 

 

Le quotazioni minime e massime elaborate a tavolino mediante la chain del derivato di eur/usd rivelano tutta la loro utilità quando permettono di orientarci in apertura delle nostre posizioni. Salvo che non si stia gestendo un broker i trades non si aprono mai a caso; l’analisi fornita dallo studio dell’etf su eur/usd dà la possibilità di capire quando si é ormai prossimi ad una resistenza che difficilmente potrà essere superata, o al contrario di intuire quando siamo ai piedi di un supporto che é solo la base di un rimbalzo.

 

Per questa serie di considerazioni, nonostante il cot index a volte rappresenti un mercato anche fortemente long o short, può essere opportuno non seguire il trend  se la quotazione sul valutario é prossima a resistenze o supporti fondamentali del mese. A tal proposito é di estrema utilità riuscire ad individuare l’area di massimo profitto dei large traders che facilmente alla scadenza dei titoli segna il punto di arrivo del prezzo.

Buon weekend

 

Appuntamento a lunedì su forexguida.com

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.