Dollar index – euro globex 14.01.2012

Pubblicato da: ForexAdmin - il: 14-01-2012 8:19

DIEG

Le transazioni sul mercato dei cambi confermano la tendenza degli ultimi 5 mesi. Nel dettaglio le posizioni in acquisto sul dollar index crescono da 41.837 a 44.587 contratti mentre l’euro globex continua la sua pesante discesa registrando un ulteriore ribasso da – 138.909 a – 155.195 trades short.

 

Due parole per concludere e analizzare brevemente le importanti vendite di ieri pomeriggio. Il venerdi é una giornata che nasconde delle difficoltà superiori rispetto agli altri giorni della settimana, la media dei volumi trattati é inferiore, il mercato é spesso sottile perché molti traders istituzionali anticipano il weekend facilitando improvvise oscillazioni del prezzo.

 

Tuttavia il “pestone era assolutamente prevedibile”, infatti intorno le 12.30 ora in cui viene aggiornata la catena delle opzioni nei software connessi alle piazze statunitensi, la chain weeklys evidenziava un taglio netto della put allo strike 128.Le opzioni 128 insieme alla 126 avevano determinato il rialzo di giovedì portando la moneta unica a sfiorare 1,29 sul biglietto verde.

 

I giochi si sono conclusi sulla put 126, area di atterraggio del forte drowdown della moneta unica. Perché é accaduto….I media parlano di rumors e tirano in ballo le agenzie di rating, io non la penso così. La put 128 era in profitto nella serata di giovedì. Probabilmente, i grandi operatori che lavorano in gruppo con manovre corali proprie delle grandi banche di investimento, hanno deciso di incassare subito chiudendo anticipatamente l’opzione, raddoppiando i profitti con la liquidazione delle posizioni sul forex ed infine  salvando il guadagno della 126 a scadenza, l’euro infatti ha chiuso a 1,2680.

 

Il range di redditività della tabella con scadenza 21.01.2012 non subisce variazioni.

 

Appuntamento a sabato prossimo        

                                                                                                                                                           Fonte: timingcharts

 


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

Miglior broker Licenza broker Deposito minimo Il Bonus iniziale Recensioni Iscriviti subito
CySEC 50 $ Conto demo gratuito Opinioni eToro
stelle
Prova Ora
CySEC 10 € Conto demo gratuito Opinioni IQ Option
stelle
Prova Ora
CySEC 100 € Conto demo gratuito Opinioni 24Option
stelle
Prova Ora
CySEC, MiFID 250 $ Conto demo gratuito Opinioni ITRADER
stelle
Prova Ora

eToro

1
eToro
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 50€
  • Social Trading / Copy Trading
Opinioni eToro Vai al sito

IQ Option

2
IQ Option
  • Deposito minimo basso: 10€
  • Disponibile Trading Criptovalute
Opinioni IQ Option Vai al sito

24Option

3
24Option
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 100€
  • Conto demo gratuito
Opinioni 24Option Vai al sito

Lascia un commento

2 Comments so far

Jump into a conversation
  1. Michele
    #1 Michele 18 gennaio, 2012, 13:54

    Ciao Vincenzo,

    ho alcuni dubbi:

    – il calcolo del range di operatività con TOS, inizi a farlo nel momento in cui si popola la tabella? Ad esempio, la put a 140 della tabella di gennaio è stata inserita nei primi giorni di maggio 2011. In quel periodo era out of the money, quindi si presume al 95% che sia stata venduta. Al momento e quasi sicuramente a scadenza, visto che è questo venerdì, i seller si ritrovano una opzione deep in the money.
    Tutto questo all’apparenza, perchè di fatto su quella put iniziano a perdere veramente, sotto 135-136 (4-5$ era più o meno il bid di maggio). Se però io guardo la tabella adesso, sembrerebbe che il BEP ce l’ho a 126.9.
    Com’è che fai tu? sbaglio io a ragionare?

    – infine, sempre quando calcoli il range di operatività, il quantitativo delle opzioni lo consideri? in che modo?

    Grazie mille e buon anno! 😉

    Michele

    Reply this comment
  2. vincenzoa
    #2 vincenzoa 19 gennaio, 2012, 08:48

    Ciao Michele, guarda il ragionamente che si deve fare é molto lineare, si devono selezionare le opzioni reletivamente superiori dell’attuale tabella. Le situazioni dei mesi precedenti vanno dimenticate. Sono significativi gli interest di almeno 3.000-4.000 contratti, ma a Febbraio ad esempio sono importanti quelle a 2000,non ce ne sono di superiori per adesso…Le opzioni si vendono quasi sempre 95% dei casi. Ciao

    Reply this comment

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.