Decifrare il prezzo con le Bande di Bollinger

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 20-12-2012 14:42

Le Bande di Bollinger forniscono indicazioni in merito ai massimi e ai minimi di prezzo. In tal modo é possibile confrontare l’andamento dei prezzi per ottenere suggerimenti di acquisto o di vendita. Le Bande di Bollinger monitorano inoltre la volatilità e il trend sul quale é possibile individuare la direzione del mercato.
 
Gli indicatori utilizzati congiuntamente alle Bande di Bollinger non dovrebbero essere strutturati sulla medesima linea interpretativa dello strumento. Ad esempio, mentre è corretto impiegare un indicatore di momentum in sintonia ad un indicatore di volume, non aggiunge di più l’utilizzo simultaneo di due differenti indicatori di momentum.  Mediante questo essenziale dispositivo di analisi tecnica i prezzi passano dalla parte superiore a quella inferiore della chart, e viceversa, con movimenti oscillatori.
 
La circostanza che evidenzia una chiusura al di fuori delle bande può costituire un segnale di continuazione e non di inversione, verosimilmente ad altre strategie strutturate sui breakouts di prezzo.I contatti tra la quotazione e le bande non devono essere interpretati come segnali ma semplicemente come situazioni di mercato.

 

In breve, un contatto dei prezzi con la banda superiore non restituisce necessariamente un segnale di vendita, e quello con la banda inferiore non genera un segnale d’acquisto tout court. Convenzionalmente i 20 periodi per la media mobile e i due per le deviazioni standard per misurare l’ampiezza delle bande non sono parametri fissi, dunque é possibile adattarli ad ogni tipo di mercato e alle differenti frequenze temporali inserite in piattaforma.

 

A tal proposito, la media mobile delle bande più efficace é quella elaborata su tendenze di medio termine. Tuttavia, se il numero di periodi della media mobile é incrementato, si dovrebbe fare lo stesso con il valore delle deviazioni standard, mantenendo la seguenti corrispondenze:

 

Deviazioni standard  2    per la media a 20 periodi;
Deviazioni standard  2.5 per la media a 50 periodi e via di seguito.

 

Viceversa se la media viene ridotta, utilizzeremo :

 

Deviazioni standard  1   per una media a 10 periodi.

 

Le Bande di Bollinger sono costruite su media mobile semplice; lo stesso tipo di media è utilizzato nel calcolo della deviazione standard. Questa logica é basata nell’intento di mantenere un’idonea proporzione nelle regole matematiche utilizzate per la costruzione delle Bande.

 

Appuntamento a giovedì su forexguida.com
 


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.