Come avvicinarsi al trading

Pubblicato da Luca M -

trading_blog_2La settimana passata ho voluto fare un salto in avanti addentrandomi in argomenti cruciali che possono essere determinanti per chiunque faccia trading. Sarei soddisfatto se riuscissi a raggiungere lo scopo di questo mio Blog che é quello di non illudere le persone facendo credere che si possono ottenere facili guadagni col Forex.Il trading é un’ attività dura, difficile e non adatta a tutti. La maggior parte dei traders perdono soldi. Solo una piccola parte riesce ad ottenere profitti costanti; il trading é un’ arte che si impara col tempo, con fatica, con sacrifici e con dolore.

Sarebbe buon senso convincersi che non ci sono scorciatoie, ci vuole tanta esperienza sulle piattaforme prima di pensare di tradare con profitto.

Non ci sono sostituti al duro lavoro, e lavorare duro significa passare le giornate davanti ai monitors non riuscendo per diverso tempo a guadagnare neanche un euro..!

 

Considerate che in America, ad esempio, quando una banca assume un neolaureato da formare come trader lo tiene in prova un anno, in questo tempo deve riuscire a chiudere il suo saldo almeno senza perdite se vuole essere assunto. Consiglierei a chi inizia, di operare per un pò con un conto demo, dove ci sono solo soldi virtuali, per cui non c’é rischio di farsi  “male”. Non tradate in demo per troppo tempo, questo periodo deve servire solo a capire  i meccanismi di negoziazione. L’aspetto psicologico infatti ha il suo

peso in questa attività ed é necessario addestrare un carattere resistente alle difficoltà, tradare in simulazione non sarebbe adatto a questo scopo. In seguito potreste “scambiare” sul mercato reale con microlotti da 1000 euro/dollari. Tradare con i microlotti significa un investimento di soli 100 euro/dollari con leva a 10. Avreste un margine di 1000 ticks che sono gli unici concessi e sufficienti per queste piccole somme nei primi trade.

Provate ad organizzare un target: ad esempio proponetevi di fare 15 ticks al giorno. Se a fine mese chiudete il pc con il conto in attivo anche di solo 10 centesimi, saremmo

sulla strada giusta !

 

Osservate i grafici ed imparatene il “linguaggio”, armatevi di tanta disciplina nell’apprendimento e sarete ripagati. Se lo credete opportuno leggete questo Blog, ma soprattutto non tentate la sorte con operazioni avventate o basate sul “sentito dire”; il mercato non aspetta che questo. Ricordate che quando entrate nelle negoziazioni siete in competizione con altri migliaia di traders che vogliono guadagnare come voi…Soltanto la seria professionalità deducibile dalla vostra  interpretazione del mercato, dalla preparazione tecnica e dall’esperienza,  in non molto tempo può farvi avere la soddisfazione di guadagni molto interessanti..

 

Appuntamento a domani su forexguida.com.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.forexguida.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.