Chiusura dei prezzi e trendlines

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 14-03-2013 14:53
Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

trading_blog_2Massimi e minimi relativi crescenti strutturano una fase rialzista del mercato, al contrario massimi e minimi relativi decrescenti evidenziano un ciclo ribassista dell’andamento dei valori di uno strumento finanziario.

 

Tuttavia, l’analisi tecnica delle oscillazioni delle quotazioni di un titolo o di una valuta sul mercato “over the counter” sottolinea anche l’importanza della chiusura dei prezzi. Le chiusure infatti confermano o negano la tendenza del mercato. In sintesi una chiusura  superiore in modo stabile all’apertura e sopra la metà della candlestik precedente sostiene la direzione bullish del titolo.

 

Viceversa una chiusura inferiore all’apertura che staziona sotto la metà del range massmo-minimo della candela antecedente e dunque inferiore alla chiusura del time frame precedente, individua una figura tecnica di inversione con probabili implicazioni short delle contrattazioni sul breve periodo.

 

Massimi e minimi relativi nei movimenti rialzisti o ribassisti del prezzo generano la possibilità di costruire le trendlines sul grafico della piattaforma di connessione alle transazioni finanziarie, e il numero delle volte in cui la trendline viene testata solitamente spiega l’efficacia del supporto e della resistenza dinamiche rappresentabili.

 

Teoricamente, le aree di supporto e di resistenza dinamiche sono meno efficienti rispetto alle aree statiche significative, ma é il numero dei test che subiscono le trendlines che definisce il loro livello di forza e validità nel respingere il mercato.

 

Molto spesso, anche a distanza di tempo, le trendlines risultano essere affidabili livelli supportivi o di resistenza ai quali il mercato puntualmente reagisce.

 

Appuntamento a lunedì su trading blog


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.

Termini di ricerca:

  • chiusure prezzi trading sfalzati
  • tecnica candela di chiusura e apertura settimanale del forex