Chi é il broker

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 19-10-2010 8:41

trading_blog_2Quando arriva il momento in cui si inizia a guadagnare più soldi di quelli che avevamo messo in preventivo comprendiamo che abbiamo imparato una professione.
Tuttavia molti tralasciano di conoscere e prendere in considerazione il Broker.

 

Esso  é il nostro “datore di lavoro”, é colui che si occupa di “piazzare” le nostre posizioni sul mercato. Si stima che ci siano almeno 400 banche che fanno da market maker o broker in tutto il mondo. I migliori brokers o market  makers garantiscono una istantanea ed accurata esecuzione dell’operazione evitando o minimizzando il rischio di slippage.

(Differenza di numero di di ticks fra il prezzo al quale si voleva che l’ordine fosse eseguito rispetto a quello effettivamente eseguito).

 

I brokers guadagnano applicandoci una commissione (spread) e spesso, sono la  nostra controparte. Il capitale dei brokers é formato per lo più dai conti di tutti i traders.

Dal momento che molti traders subiscono delle perdite, il broker tende a prendersi il rischio

della controparte, ovvero, quando  compriamo, lui direttamente ci vende la posizione, e viceversa.

 

In questa maniera se chiudiamo una posizione in perdita, il broker la incasserà oltre allo  spread. D’altra parte non a caso i brokers evitano di essere controparte dei traders di successo, ma lo rimangono di qualche altro trader..I brokers possono essere italiani o stranieri.

 

Qualora doveste aprire un conto con un broker italiano i soldi saranno depositati presso una banca italiana. Nel caso di un broker estero , i soldi saranno depositati presso una banca estera. A volte i brokers esteri hanno offerte migliori rispetto agli italiani e spesso richiedono un importo inferiore come deposito minimo.

 

Per questi motivi la scelta del broker é molto importante: esso sarà l’affidatario dei nostri soldi. Le domande principali che dovete fare al vostro broker sono: in che luogo vengono depositati i soldi, a quanto ammonta lo spread sui singoli cross,la lingua adottata, le modalità di prelievo e di versamento, i documenti necessari, la disponibilità di una piattaforma demo per le operazioni simulate, necessaria per il nostro “addestramento”.

 

Appuntamento a domani su forexguida.com

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.