Calcoliamo le resistenze con thinkorswim

Pubblicato da Luca M -

trading_blog_2Nei precedenti post ho descrittto come le opzioni calls generino delle aree di resistenza. Questo accade perchè nel 95% dei casi le opzioni calls sono vendute. Inoltre, ho detto  che gli strike indicativi sono quelli dove sostano copiose unità di open interest.

 

Nella sezione del “Risk Profile” di thinkorswim abbiamo la possibilità di calcolare e visualizzare graficamente la resistenza. Per fare ciò è necessario eliminare tutte le opzioni già presenti nel “Risk Profile” e selezionare le opzioni calls con numerose unità di open interest che sono situate sopra la quotazione del sottostante. Faccio un esempio che prende spunto dalla situazione attuale: il 2/11/2010 gli strike più significativi sono il 139 con 2640 contratti, il 140 con 2744 contratti e il 141 con 2473 contratti.

 

Selezionate queste calls dalla tabella delle opzioni di thinkorswim poi spostatevi sulla maschera del “Risk Profile” assicurandovi che le finestre a tendina di ogni singola opzione siano posizionate su sell(vendita); in ultimo é possibile analizzare  il rapporto di rischio/rendimento.

 

Se avete ben operato spostando il puntatore del mouse sul grafico vi accorgerete che  1,4168 circa é un’ area critica, é una zona in cui le opzioni calls iniziano ad essere

in perdita. Quell’ area se raggiunta , molto probabilmente, potrebbe spingere il mercato istituzionale a pesanti short alla data di scadenza del titolo.

Infatti, con questo tipo di manovra i “fund managers” riportano le opzioni in attivo e contemporaneamente realizzano il profitto col sottostante mediante il forex.

 

Appuntamento a domani su forexguida.com

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.forexguida.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.