LO SCALPING NEL FOREX

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 30-11-2014 7:49

Lo scalping è quell’attività di trading svolta su asset finanziari e che prevede l’apertura e la chiusura delle posizioni nel giro di qualche minuto sfruttando le inefficienze e la volatilità del mercato.

Questo tipo di attività non prevede solitamente il mantenimento di posizioni oltre qualche decina di minuti dall’apertura del trade ed essendo altamente speculativa richiede l’utilizzo di leve per amplificare in breve tempo guadagni che altrimenti risulterebbe erosi dalle commissioni applicate dagli intermediari.

Lo scalper è quindi un trader capace di mettere in piedi operazioni che, nell’arco di qualche minuto, sono in grado di generare profitti sulla variazione di qualche tick nell’asset sottostante. Il forex si presta molto bene a questo tipo di attività anche perché non vengono applicate commissioni fisse o variabili; come ben sappiamo infatti il costo è legato allo spread bid ask applicato al rapporto di cambio oggetto del trade.

Negli ultimi anni la feroce concorrenza tra broker ha abbassato drasticamente i costi per l’utente ed ormai è abbastanza facile, sui cambi primari o majors come EurUsd o UsdJpy, trovare spread bid ask nell’ordine di 1 o 2 pips, rendendo come detto particolarmente appetibile fare scalping sul forex.

Lo scalping prevede quindi l’utilizzo di analisi di prezzo con time frame molto ristretti (1 minuto, 5 minuti, 10 minuti) e necessariamente richiede un’attività molto frenetica che può anche raggiungere le 100-150 operazioni a giornata. Tipicamente gli stop loss posti dagli scalper sono posti non troppo lontani rispetto al prezzo di ingresso pur tenendo però in considerazione che stop loss troppo vicini al prezzo di ingresso rischiano di generale un numero eccessivo di piccole perdite Anche gli stessi guadagni sono quantitativamente modesti (ma molto frequenti se ovviamente l’attività è gestita nel modo corretto) con veloci adeguamenti degli stop al rialzo qualora il mercato proceda nella direzione auspicata.

Ovviamente lo scalping ha tratto grande giovamento dallo sviluppo della tecnologia ed ormai i trade vedono, nell’automatizzazione dell’applicazione dei trading system, un mezzo eccezionale in grado di permettere al trader un ingresso sul mercato nel momento giusto ed al verificarsi delle condizioni tecniche da lui stesso (o nel caso di trading system importati da colui che l’ha creato) determinate; a questo si aggiunge anche l’eliminazione di ogni componente emozionale sempre pronta a deviare il trade dalla traiettoria decisa in precedenza.

In mercati come quelli del forex che durante tutte le 24 ore della giornata hanno movimenti frenetici, lo scalping trova terreno fertile sia per la possibile di operare in entrambe le direzioni (long/short) che per la possibilità di utilizzare la leva come strumento in grado di amplificare enormemente i guadagni con movimenti di pochissimi pips.

Chi utilizza lo scalping fa perciò grande affidamento ad alcuni strumenti tipici dell’analisi tecnica sui quali vengono costruite strategie. Ad esempio il classico incrocio di medie mobili o l’utilizzo delle Bande di Bollinger sono due tipi di segnali che possono far scattare input operativi con qualsiasi time frame.

Per chi è agli inizi un consiglio utile. Sfruttare i conti demo offerti dai broker per tutto il tempo disponibile ed utilizzare nella fase iniziale delle leve contenute che possono permetterci di commettere errori senza però bruciare interamente il capitale.

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.

Termini di ricerca:

  • scalping con ig markets
  • cOPPIE VALUTARIE PIU PERFORMANTI
  • scalping media mobile 40