Forex, trucchi per essere un trader vincente (parte 2/3)

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 24-08-2011 0:00
forex_tricks–    Scegli un time frame più lungo per l’analisi direzionale e uno più per stabilire la tempistica di entrata e di uscita
Molti traders rimangono confusi da informazioni diverse che entrano in conflitto tra di loro, quando scelgono di visualizzare grafici di diversi time-frame contemporaneamente. Quella che potrebbe sembrare una  opportunità di acquisto sul grafico settimanale infatti potrebbe risultare invece essere un segnale di vendita in un grafico intra-day. Pertanto se prendi il grafico settimanale come riferimento per l’informazione ed utilizzi il grafico giornaliero per determinare la tempistica di entrata, assicurati di sincronizzare le due metodologie. n altre parole se il grafico settimanale ti sta dando un segnale di ingresso, attendi fino a chè il grafico giornaliero possa confermare tale segnale, mantieni la sincronizzazione tra i due grafici.
–    Calcola la tua aspettativa
L’aspettativa è la formula che utilizzi per determinare l’affidabilità del tuo sistema. A regola dovresti tornare indietro nel tempo e misurare tutti gli scambi che hanno avuto successo rispetto a quelli chiusi in perdita, dopo di che potrai determinare quanto è stato redditizio il tuo stile di trading rispetto alle perdite subite.
Dai un’occhiata agli ultimi dieci scambi che hai eseguito oppure se non hai effettuato degli scambi veri e proprio torna sul grafico per valutare quando il tuo sistema avrebbe indicato un punto di ingresso e di uscita per determinare se avresti concluso lo scambio in profitto o in perdita e registra questi risultati.
Somma tutti gli scambi vincenti e dividili per il numero degli scambi totali:
Aspettativa = [1+(Valore Medio Vinto/ Valore Medio Perso)] x Percentuale vinte – 1
Ad esempio: Se fai 10 operazioni, 6 dei quali vincenti e 4 in perdita, la percentuale di quelle vinte sarà del 60%. Se nei tuoi 6 scambi hai fatto 1200€ allora il tuo valore medio vinto sarà 1200 / 6 =200 € per scambio.
Se le tue perdite totali sono 400€ allora la media delle perdite sarà 400 / 4 =100€ per scambio.
Se applichi i risultati alla formula hai un’aspettativa di:
A = [1 + (200/100)] x 0.6 – 1 = 0,8 ovvero l’80% di aspettativa, ovvero per ogni euro investito con questo sistema ti dovrebbe rendere 80 centesimi sul lungo termine.
–    Concentrati sui tuoi scambi e impara ad apprezzare le piccole perdite
Una volta che hai depositato soldi sul tuo account la cosa più importante è ricordarsi che i tuoi soldi sono a rischio pertanto non utilizzare i soldi strettamente necessari alla tua sopravvivenza per il trading, ma considera di spendere per il trading dei soldi predisposti per le tue vacanze o poco di più. Una volta che la vacanza è finita e i soldi sono definitivamente spesi, devi avere questa attitudine verso il trading. Anche se questa visione sembra pessimistica questa attitudine ti preparerà psicologicamente ad accettare le piccole perdite che, atteggiamento fondamentale, per la gestione del tuo rischio. Concentrarsi sugli scambi ed accettare piccole perdite anziché contare costantemente perdite e guadagni del conto ti consentirà di avere un approccio molto più vincente.
E’ importante anche fare in modo di rischiare solamente il 2% del conto per ogni operazione, quindi è importante non usare leve eccessivamente alte. In altre parole se hai 10.000 euro sul tuo conto non rischiare mai di perdere più di 200€ sulla singola operazione, se gli stop loss che hai impostato all’inizio sono molto lontani dal 2% del conto allora è consigliabile diminuire il timeframe o la leva.


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.