Falsi segnali nel forex trading

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 23-10-2014 22:54 Aggiornato il: 24-08-2016 16:03

Il mercato forex offre numerose opportunità, ma vi si nascondono anche numerose insidie. Per poter evitare di incappare in qualche perdita derivante da falsi segnali ti consigliamo di leggere questa guida in cui ti mostriamo 2 falsi segnali, quelli più comuni, che puoi incontrare lungo il tuo percorso.

2 falsi segnali da evitare

Ecco i due falsi segnali che si presentano più spesso, memorizzali per evitarli quando analizzi i grafici di prezzo.

Rottura Trend line

Se fai già trading Online saprai che cos’è una trend line, ma se non sei avvezzo a questo genere di attività apriamo una breve parentesi per definire cosa sia una trend line. Innanzitutto bisogna dire che esistono due differenti tipologie di Trend line:

Trend line di supporto

La Trend line di supporto si ottiene unendo i minimi toccati dal prezzo, questa viene tracciata solitamente nelle tendenze ribassiste e la sua rottura indica un’inversione di tendenza, quindi, il passaggio da una tendenza rialzista ad una ribassista.

Trend line di supporto

Trend line di resistenza

Trend line di resistenza

La trend line di supporto viene tracciata unendo i massimi toccati dal prezzo. Come accade nella trend line di supporto anche in questo caso la rottura di questa indica un’inversione di tendenza, ossia, il passaggio da una tendenza ribassista ad una tendenza rialzista.

Ci sono casi in cui, nonostante la rottura di una Trend line, non sia ha un’inversione di tendenza, facciamo due semplici esempi che possono chiarire il concetto.

Falsa rottura Trend line supporto

Falsa rottura

Falsa rottura Trend line resistenza

Falsa rottura

Per ovviare a a questo falso segnale che risulta essere molto comune nel forex trading, possiamo utilizzare un indicatore molto particolare: l’indicatore di volume. L’indicatore di volume ci indica la mole dei capitali che, in un dato momento, vengono immessi nel mercato. Utilizzando questo indicatore possiamo quindi sapere se in un dato momento vi è un aumento dell’interesse degli investitori od una diminuzione .

L’indicatore di volume si presenta come segue:

Volume

Come puoi vedere l’indicatore di volume ci offre una visione più chiara di quello che è interesse degli investitori nei confronti del mercato. Per analizzare le inversioni di tendenza bisogna prestare attenzione al volume, infatti, una vera inversione deve presentare volumi in aumento, se ciò non accade significa che vi sono buone probabilità che il segnale che osserviamo è falso.

Conclusine

I falsi segnali che hai imparato sono molto frequenti, quindi fanne tesoro perché si presenteranno all’interno dei grafici che osservi: conoscerli ti aiuta ad evitare le perdite e a migliorare il tuo trading. Se vuoi conoscere altri segreti del trading ti consigliamo di scaricare la nostra guida gratuita che ti guiderà passo passo verso il successo!

Scarica la guida, clicca qui!

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.

Termini di ricerca:

  • falsa rottura trading