Carry Trade

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 30-11-2009 18:13
  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26 — Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Ricevi la tua MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici in 19 valute. Scopri di più sul sito ufficiale >>

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Ricevi la tua MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici in 19 valute. Scopri di più sul sito ufficiale >>

carry tradeIl Carry Trade è una strategia tramite la quale un trader vende una determinata valuta con un basso interesse per acquistarne una con un tasso di interesse più alto. In pratica si utilizza questa strategia per sfruttare la differenza che sussiste tra i tassi delle diverse valute, che spesso può rilevarsi anche molto consistente. Ovviamente la consistenza sarà proporzionale alla leva ed quindi ai lotti che si investono in tale operazione.

Facciamo un esempio del più classico Carry Trade, quello sullo Yen Giapponese.

Un trader prende 1000 yen giapponesi da una banca, li converte in dollari USA e compra un bond di equivalente valore. Assumiamo che tale bond paghi come interesse un 4,5% annuo mentre il tasso di interesse giapponese sia allo 0%.
In questo modo il trader avrà un profitto del 4,5% fino a ché la differenza tra i tassi di interesse tra i due stati rimane invariato.

Consideriamo l’approccio Forex: dal momento che ogni trader può sfruttare la leva per compiere un’operazione, i guadagni che si possono ottenere tramite il Carry Trade possono essere molto corposi. Nel nostro esempio se l’investitore avesse usato una comune leva 10:1 il profitto che ne avrebbe tratto sarebbe stato del 45%.

Dov’è il rischio nel Carry Trade?

Il rischio più grande quando si tenta un carry trade è l’incertezza dei tassi di cambio. Sempre facendo riferimento al nostro esempio precedente, se il dollaro dovesse accusare una perdita di valore rispetto allo yen, il trader rischierebbe di perdere ben oltre quello che guadagnerebbe sfruttando gli interessi del carry trade.
L’utilizzo della leva inoltre aumenta questo rischio poiché una perdita di pochi pips può tramutarsi in una grossa perdita se non si sono prese le dovute precauzioni, per cui il guadagno del carry trade potrebbe rivelarsi esiguo.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
24option
  • Licenza: CySEC
  • Segnali di trading
  • Deposito min: 250 €
Segnali di trading forniti da Trading Central Prova Gratis 24option opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
IG Markets
  • Licenza: CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG Markets opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK;
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni
IQ Option
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex - deposito minimo basso Prova Gratis IQ Option opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.