Ti presento lo stop loss

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 07-01-2013 19:25
 
 

Investire denaro in borsa può essere un’attività estremamente vantaggiosa ma, come tutte le attività, va fatta con consapevolezza e professionalità. L’errore più comune è infatti quello di pensare che per investire in borsa sia necessario esclusivamente iscriversi ad un broker online e fare il primo versamento. Ci si rende subito conto, se si è a digiuno di trading, che non ci si capisce letteralmente nulla e si finisce per investire a caso solo per il gusto, per il brivido di provare. Questo atteggiamento è il primo da evitare, quindi tieni ben presente che prima di investire devi conoscere qualcosa, in questo caso, devi conoscere le dinamiche che muovono i prezzi nei mercati finanziari. 

 
TI PRESENTO UN AMICO: LO STOP LOSS
 
Voglio farti conoscere un alleato, forse uno dei primi che incontrerai nella tua esperienza di trading. Questo compagno di viaggio ti aiuterà moltissimo e ti spianerà la strada anche se inizialmente potresti non volergli dare troppo retta. Lo stop loss è semplicemente uno stop che imposti e che, una volta raggiunta una certa soglia da te specificata, blocca l’investimento in perdita. Per capire quanto sia importante bloccare le perdite pensa che queste sono nemiche del trader: ogni perdita va prima di tutto evitata agendo in modo razionale, ma se, nonostante la nostra strategia di trading, qualcosa andasse storto molto meglio perdere poco e riprovare che perdere troppo e trovarsi in difficoltà. 
 
Lo stop loss entra in gioco e ti evita perdite che potrebbero compromettere la tua possibilità di investimento e che renderebbero la tua esperienza di trading estremamente negativa. Tutti i broker ti danno la possibilità di impostare uno stop loss automatico, questo significa che l’investimento si chiuderà automaticamente anche se non sei presente al pc. 
 
QUANTO VUOI RISCHIARE?
 
Il rischio nel trading è una componente normale, una variabile che vale quanto le altre e che, quindi, deve essere calcolata di conseguenza. Rischiare tanto significa compromettere il proprio capitale in maniera inesorabile, rischiare poco significa cadere vittima di movimenti di mercato che prevedono un eventuale rialzo. La cifra, o meglio la percentuale giusta si aggira intorno al 5% del capitale totale. Facciamo un esempio concreto: 
 
Se hai 1.000€ di capitale totale e decidi di investirlo in una sola operazione, allora, investi 1.000€ e imposti uno stop loss che chiuda automaticamente l’investimento una volta raggiunta la perdita del 5%, che in questo caso ammonterebbe a 50€. Imposta sempre lo stop loss ad ogni investimento e ricorda che è meglio perdere 50€ che rischiare di perderne molti di più. 


Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.