Il mercato: quanto conta l’analisi tecnica ?

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 21-09-2012 19:20

 

 
Chi conosce il trading sa che vi sono unicamente due approcci che possono aiutare il trader nei propri investimenti: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Molti dibattiti avvengono giornalmente sui forum che parlano di trading in riferimento a quale dei due approcci risulti essere quello migliore e per migliore si intende quello che da più probabilità di vedere il proprio investimento andare a buon fine. 
 
L’ANALISI FONDAMENTALE E I SUOI LIMITI
 
L’approccio che si basa sull’analisi fondamentale prende in considerazione i dati macro-economici per prevedere dei movimenti futuri di prezzo. È ovvio che tutti i mercati reagiscono ai dati macro-economici, soprattutto quelli riguardanti ad esempio la disoccupazione o quelli relativi alla pubblicazione del bilancio nel caso in cui l’analisi venisse fatta nel mercato azionario. L’unico problema reale dell’analisi fondamentale è relativo alla caratteristica che il mercato ha di scontare una notizia. Il mercato, ossia, la somma degli investitori, sconta determinate notizie che sono state già previste dagli investitori e, proprio per questo, la loro uscita non dice nulla di nuovo, tal volta può capitare che ad un dato macro-economico positivo corrisponda una reazione negativa del mercato e viceversa. 
 
I LIMITI DELL’ANALISI TECNICA
 
Anche l’analisi tecnica, con tutti i suoi indicatori ha dei limiti, questi derivano essenzialmente dai falsi segnali che l’analisi tecnica porta con se, falsi segnali che, se non gestiti bene, possono rappresentare perdite anche molto consistenti. L’unico modo di intervenire risulta essere quello di accettare i falsi segnali e diminuirne l’intensità operando scelte di money management accurate e razionali. 
 
SI PUÒ INVESTIRE SOLO UTILIZZANDO L’ANALISI TECNICA?
 
Sì, utilizzando unicamente l’analisi tecnica si può investire ed avere anche ottimi profitti, a patto che si conoscano bene le regole del gioco. Il trading è una attività che basa le sue forze sulle probabilità a favore dell’investimento, a queste probabilità a favore va associata una gestione del denaro che diminuisca l’esposizione al rischio tendendo conto sempre del massimo utile. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.