I vantaggi del Forex (parte 1/3)

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 13-06-2011 9:43
forex19Fare trading sul mercato del foreign exchange (FOREX) ha viversi vantaggi. In questo articolo ci accingiamo a descrivere i vantaggi principali in modo che tu possa capire meglio i meccanismi di uno tra i più grandi mercati mondiali.

Il Forex innanzitutto è il mercato finanziario più liquido. Quando diciamo che ha un’alta liquidità intendiamo che può essere convertito velocemente in denaro. Ora, visto che abbiamo un mercato dove stiamo facendo trading in soldi, la sua liquidità è semplicemente inarrivabile. Gli investitori sono attratti fa questo fatto perché permette loro di aprire e chiudere posizioni senza pensare al volume. Il volume di trading nel mercato del Forex supera i mille miliardi di dollari giornalieri. Per questa ragione è chiaro che il mercato è inarrivabile in quanto a liquidità. Il trader può quindi entrare liberamente ed uscire dal mercato senza alcun limite al volume che decide di scambiare in un singolo giorno, e senza barriere minime sulle singole esecuzioni. Questo rimane sempre vero in ogni condizione di mercato.

Il Forex è anche un mercato estremamente efficiente. Questo perché il mercato non chiude mai. Un trader può quindi letteralmente essere attivo 24 ore su 24 al giorno. Gli altri mercati invece, come il mercato azionario, non permettono questo tipo di apertura. Non appena ti arriva una notizia che reputi importante, come investitore hai quindi la possibilità di reagire immediatamente dal momento che puoi sempre trovare dei compratori o venditori in qualche parte del mondo. Non hai neanche la preoccupazione di guardare i report dei guadagni delle aziende quotate perché questi non hanno influenza nel mercato del Forex.
Sebbene con alcune limitazioni, fare trading dopo la chiusura del mercato adesso è possibile per i mercati azionari USA tramite l’ECN (Electronic Communication Networks). Le ECN sono state progettate per connettere venditori e compratori fuori dal mercato azionario, ma non possono assicurare che ogni scambio venga portato a termine con successo e non possono garantire che questo venga fatto ad un prezzo di mercato equo.
Con lo scopo di riuscire ad ottenere un spread minore, molti traders quindi attendono l’apertura dei mercati nel giorno successivo prima di operare. Questo non è necessario nel mercato valutario dal momento che i traders possono avvantaggiarsi di qualsiasi condizione favorevole nel momento in cui si verifica.

Un altro vantaggio del mercato del Forex sono le spese contenute. Infatti le sole spese di cui ci si fa carico per operare sono ridotte allo spread, ovvero la differenza tra i prezzi di domanda e di offerta, ma non ci sono spese di commissione. Quando si opera entro le condizioni di mercato standard, l’intero costo della transazione (spread tra offerta e domanda) solitamente è sotto lo 0,1% ovvero sotto i 10 pips. Lo spread solitamente è molto minore per le grandi transazioni (sotto i 5 pips) e per i grandi mercati che sono molto dinamici.

Inoltre non c’è un’ambiguità nelle quotazioni. Dal momento che il Forex è un mercato con un’alta liquidità, si possono vendere o comprare virtualmente delle somme infinite ad un prezzo di mercato standard. Quindi, mentre per il mercato dei futures e delle azioni ci sono diversi elementi di instabilità e permettono solamente lo scambio di un volume ristretto ad un tempo preciso e con un determinato prezzo, con il forex è possibile sorpassare tutti questi limiti.


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.