Trading system: bande di Bollinger ed RSI

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 06-09-2012 18:22

alt

 
Nel trading non serve avere fiuto, basta semplicemente avere un piano, una strategia che sia costante e ben calibrata e che annulli la componente più negativa di tutte: la componente emotiva. 
L’emotività nel trading rende le decisioni irrazionali, esalta troppo il trader quando guadagna e lo demoralizza troppo quando perde, il trading system serve ad evitare tutto ciò. 
 
Ci sono moltissimi trading system, alcuni che funzionano benissimo, altri che hanno periodi si e periodi no, altri ancora che non funzionano affatto. Ti voglio presentare un trading system che fa parte della prima categoria, la più importante di tutte. 
 
TRADING SYSTEM: BANDE DI BOLLINGER
 
Se questa è la prima volta che senti questo nome non allarmarti, le bande di Bollinger sono semplici medie mobili di prezzo potenziate grazie ad un fattore che comprende la volatilità del titolo. Le bande sono di solito tre, ma possono essercene anche solo due, una superiore una centrale ed una inferiore. Il prezzo, solitamente, tende a restare confinato nelle bande, ma a volte decide di uscire, ed ecco il nostro segnale di entrata. 
 
Quando il prezzo esce dalle bande di Bollinger significa che, molto probabilmente, ci troviamo in una zona di iper-comprato ( quando il prezzo esce dalla banda superiore ) ed iper-venduto ( quando il prezzo esce dalla banda inferiore ). Queste zone rappresentano zone di esaurimento, ossia, zone in cui il titolo è stato o comprato troppo ( iper-comprato ) o venduto troppo ( iper-venduto ), ovviamente il prezzo raggiunta una di queste zone invertirà inevitabilmente rotta. 
 
LIMITI DELLE BANDE DI BOLLINGER
 
Purtroppo nessun indicatore è perfetto, le bande di Bollinger non fanno eccezione. Può, infatti, capitare che il prezzo buchi una delle due bande, ma che in realtà non ci si trova esattamente in una fase di iper-comprato o iper-venduto, quando ciò accade si perdono non pochi soldi. Allora cosa fare?, come comportarsi?, la soluzione c’è ed è anche alla nostra portata, per evitare di incappare in questi falsi segnali basta associare alle bande l’indicatore RSI che ci da informazioni sul raggiungimento delle zone di iper-comprato e iper-venduto, basterà, quindi, confrontare i dati e vedere se questi combaciano, se ciò accade ci prepariamo ad entrare a mercato. Entreremo nella zona di iper-venduto con una posizione di acquisto e in una zona di iper-comprato con una posizione di vendita. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.